Riapertura strada Ripa Pretola, grande sollievo, Pd raccoglie pareri

Domani sera abbiamo indetto un'assemblea pubblica per fare il punto della situazione

Riapertura strada Ripa Pretola, grande sollievo, Pd raccoglie pareri

Riapertura strada Ripa Pretola, grande sollievo, Pd raccoglie pareri

da Diego Mencaroni
PRETOLA – Giovedì 1 giugno riaprirà finalmente la Ripa di Pretola e questo per gli abitanti della frazione sarà di sicuro un grande sollievo. Il paese potrà rifiorire nella sua innata capacità di valorizzare le esigue risorse e la straordinaria socialità che lo contraddistingue, nel tentativo di porre rimedio ad periodo davvero buio che ha avuto inizio ormai due anni or sono. In particolare, gli ultimi quattro mesi, quelli della totale chiusura, hanno rappresentato quattro mesi di disagio, difficoltà e sacrifici che le persone di Pretola hanno vissuto con grande preoccupazione ma anche con grande dignità, pazienza e immenso senso civico.

Da abitante di Pretola, da rappresentante dei cittadini facente parte, seppur in minoranza, della Istituzione comunale, non posso non far notare però come tanti e rilevanti sono stati i passi falsi; l’intervento straordinario, infatti, poteva essere programmato molto tempo prima così da alleviare questo disagio: i quasi due anni di senso unico alternato dovevano essere propedeutici a scongiurare proprio la chiusura della strada, cosa che invece è avvenuta a seguito della mancata cura della scarpata che si affaccia sulla strada Pretola per Ponte Valleceppi.

Sappiamo che i lavori, realizzati con molta solerzia dalla ditta incaricata, sono da considerarsi non definitivi, non a caso infatti quella del primo giugno sarà un’apertura parziale, con il ripristino del senso unico alternato e il ritorno alla situazione pre 8 febbraio 2017. Pertanto sarà importante che tutti gli attori politici, tecnici e amministrativi coinvolti in questa vicenda si adoperino al fine di trovare una soluzione stabile e sicura.

Inoltre, se dovranno essere svolti ulteriori lavori che comporteranno una nuova chiusura, totale e/o parziale, della strada stessa mi auguro che questi vengano concordati con la cittadinanza, cercando di concentrare l’intervento nei mesi estivi, quelli dove il traffico è minore, quando le scuole sono chiuse ed è possibile muoversi lungo il percorso pedonale che collega Pretola a Ponte Valleceppi.

La mancata comunicazione, gli spot sulla riapertura trasmessi e non rispettati, la corsa ai proclami di solidarietà, smentita in tutte le occasioni in cui si è cercato di impegnare Sindaco e Giunta ad atti concreti, sono stati la vera e più sentita criticità registrata dai cittadini che non hanno percepito la vicinanza dell’amministrazione di cui fanno parte.

Domani sera abbiamo indetto un’assemblea pubblica per  fare il punto della situazione, spiegando alla cittadinanza il lavoro effettuato, ma soprattutto per raccogliere ancora una volta le voci del paese che vorremmo far convergere in un documento finale da consegnare alle istituzioni perché la fine dell'”isolamento” è solo il primo passo verso un difficile ritorno ad una normalità che l’amministrazione comunale deve progettare e accompagnare, mantenendo fede ad impegni già presi (asfaltatura di una strada d’accesso disastrata) e assumendosi quelli che vengono ritenuti altrettanto necessari.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*