Primi d'Italia

A PIAN DI MASSIANO DI PERUGIA HA PRESO IL VIA ‘IN STRADA CON SICUREZZA’

I tre stand del Centro guida sicura
I tre stand del Centro guida sicura
I tre stand del Centro guida sicura

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Domenica 8 giugno, l’area di Pian di Massiano di Perugia ha visto, per tutta la giornata, meccanici e istruttori di guida sicura al lavoro, rispettivamente, su auto e automobilisti, e agenti di assicurazione spiegare le opportunità offerte dall’installazione sulle proprie automobili dei più moderni sistemi satellitari. Con numerosi automobilisti intervenuti ha preso il via il progetto ‘In strada con sicurezza’ promosso dall’associazione no profit Centro guida sicura di cui fanno parte la rete di officine Bosch car service dell’Umbria, l’autoscuola Sprint e l’agenzia Allianz assicurazioni di Perugia. Un’iniziativa che, viste le sue finalità, ha ricevuto anche il patrocinio del Comune di Perugia e della Regione Umbria. “È una manifestazione importante – ha commentato Stefano Vinti, assessore regionale alla sicurezza stradale, intervenuto all’inaugurazione – perché si va ad inserire nel processo di costruzione, rafforzamento e valorizzazione della cultura della sicurezza stradale. Questo progetto vuole curare la capacità dell’automobilista alla guida di un mezzo controllato, verificato e dotato delle più innovative tecnologie. Pertanto un lavoro dentro un quadro in cui stiamo lavorando con la prima legge regionale sulla sicurezza stradale approvata recentemente dal Consiglio regionale dell’Umbria”. “Siamo entità diverse – ha affermato Emanuele Ciaccio, di Bosch car service Umbria – ma vogliamo lavorare con lo stesso obiettivo. L’assessore ha sposato in pieno questo progetto e anche noi abbiamo intenzione di proseguire la collaborazione con la Regione, oltre che con questa iniziativa anche con altri progetti a cui stiamo pensando”. La manifestazione non si è infatti conclusa ma si svilupperà domenica 29 giugno, a Perugia, nell’area mercato di Ponte San Giovanni, e domenica 13 luglio, a Bastia Umbra, nell’area antistante l’ufficio postale, sempre con i servizi offerti gratuitamente dalle tre realtà imprenditoriali. “Su aree ben delimitate – ha spiegato Alessio Bertoni, titolare di autoscuola Sprint – i nostri istruttori continueranno a proporre, dopo una prima lezione teorica, esercizi pratici per evitare ostacoli improvvisi e per guidare sul bagnato”. “Come grande multinazionale – ha detto Sabina Falcetta, dell’agenzia Allianz di Perugia – abbiamo l’opportunità di offrire strumenti altamente tecnologici come ‘Sesto senso’ che, in caso di emergenze, possono veramente salvare la vita”. “In questa prima giornata – ha raccontato Ciaccio – abbiamo fatto numerose verifiche e controlli e fortunatamente abbiamo trovato auto in buono stato. Abbiamo degli ottimi input per il futuro dell’iniziativa”.

 

Nicola Torrini

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*