I BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA, IL FUTURO DELLA BELLEZZA

ecceitalia(umbriajournal.com) ROMA – L’Italia e le sue eccellenze: un binomio riconosciuto in tutto il mondo come sinonimo di bellezza e di qualità, e tuttavia non sufficientemente esplorato nella ricchezza delle sue declinazioni sul territorio. In uno scenario socio-economico minato dalla crisi di sistema e dalle contraddizioni della cultura globalizzata, le realtà territoriali possono rappresentare una risorsa fondamentale per un processo di ripresa e di sviluppo, tanto più efficace quanto più basato su un modello di valorizzazione dell’intero patrimonio culturale e produttivo italiano.

È questo il tema del convegno “Il futuro della Bellezza”, promosso dal Consorzio per le Eccellenze d’Italia – Ecce Italia, che si terrà lunedì 10 giugno presso la Sala delle Colonne della Camera dei Deputati.

Con esplicito riferimento alla proposta di disegno di legge per la bellezza avanzata da Legambiente, di cui si condividono termini e finalità, l’evento sarà l’occasione di presentazione ufficiale alla stampa e al pubblico del Consorzio Ecce Italia: un progetto nato come sintesi dell’operato sui territori del Club I borghi più belli d’Italia, l’associazione attiva dal 2001 su iniziativa della Consulta del Turismo dell´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) a tutela dello straordinario patrimonio storico-artistico dei piccoli centri.

Obiettivo sinergico del Consorzio è di rappresentare un laboratorio di idee e di progetti volti a tutelare, valorizzare e promuovere nel mondo la Rete delle migliori produzioni italiane nei settori dell’Arte, Cultura, Artigianato, Enogastronomia, Ambiente, Salute e Tradizioni, censite in quel ricco substrato produttivo che proviene da circa il 70% dei comuni italiani, senza trovare adeguata risonanza a livello nazionale ed estero.

Con il contributo di autorevoli esponenti del mondo istituzionale, accademico e imprenditoriale, si indagherà sui punti di forza del made in Italy e si focalizzerà l’analisi sul legame imprescindibile tra qualità e bellezza, due fattori che necessitano di essere difesi e alimentati.

Interverranno nell’ordine: il leader del Centro Democratico, On. Bruno Tabacci per i saluti e l’apertura del Convegno, il Presidente del Consorzio “Ecce Italia”, Dott. Rocco Corsetti, il Presidente del Club “I borghi più belli d’Italia”, Dott. Fiorello Primi, il Direttore della Scuola di Specializzazione in Nutrizione Umana presso l’Università Tor Vergata di Roma, Prof. Antonino De Lorenzo, il Presidente di Baxter Italia, Dott. Silvio Gherardi, il Docente di Estetica presso l’Università Tor Vergata di Roma e Direttore “IRCA – International Research Center for Aesthetics and Art Theory”, Prof. Giuseppe Patella. Concluderà il dibattito l’On. Ermete Realacci, Presidente della “Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici” alla Camera dei Deputati. Ore 17:00: Saluto di benvenuto dell’On. Bruno Tabacci (Centro Democratico)

Ore 17:15: Dott. Rocco Corsetti (Presidente “Ecce Italia – Consorzio delle Eccellenze d’Italia”)

Ore 17:30: Dott. Fiorello Primi (Presidente Club “I borghi più belli d’Italia”)

Ore 17:45: Prof. Antonino De Lorenzo (Direttore Scuola di Specializzazione in Nutrizione Umana – Università Tor Vergata di Roma)

Ore 18:00: Dott. Silvio Gherardi (Presidente Baxter Italia)

Ore 18:15: Prof. Giuseppe Patella (Docente di Estetica presso l’Università Tor Vergata di Roma – Direttore “IRCA – International Research Center for Aesthetics and Art Theory”)

Ore 18:30: Conclusione dell’On. Ermete Realacci (Presidente “Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici” – Camera dei Deputati)

 

 

 

 

Si prega di confermare la propria presenza compilando e rinviando il modulo di registrazione in allegato all’indirizzo email: info@ecceitalia.com

In alternativa, è possibile comunicare i propri dati ai seguenti recapiti:  06.92927384 – 349.1521789.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*