FlyVolare, dall’aeroporto San Francesco prossimamente verso città italiane e non solo

Se ne saprà di più il 31 luglio alle 15 direttamente all'aeroporto internazionale dell'Umbria

Fly Volare restituisce 250 mila euro a Sase, aggiunto un nuovo accordo

FlyVolare, dall’aeroporto San Francesco prossimamente verso città italiane e non solo

FlyVolare e SASE hanno indetto una conferenza stampa di presentazione della compagnia e dei nuovi collegamenti programmati dal vettore italo-maltese presso l’aeroporto dell’Umbria “San Francesco d’Assisi”.

L’evento si terrà lunedì 31 luglio, dalle ore 15.00, presso la sala eventi del terminal aeroportuale, alla presenza del management di FlyVolare.

FlyVolare, nuovo vettore italo-maltese, posizionerà presso l’aeroporto dell’Umbria un aeromobile di base – modello Airbus A319 da 139 posti – aprendo numerose rotte e andando ad intercettare quella domanda di traffico non ancora coperta dalle compagnie attualmente presenti presso lo scalo umbro.

Nel dettaglio, la compagnia, aveva comunicato nelle scorse settimane,  sta lavorando per attivare già da fine luglio collegamenti di linea da/per numerose destinazioni, tra le quali sta valutando in particolare AmsterdamCasablancaLamezia TermeBrindisiPalermoLampedusaCataniaCagliari ed Olbia, oltre ad una serie di voli charter su cui il vettore sta lavorando in collaborazione con diversi Tour Operator. L’ufficializzazione delle destinazioni e tutte le informazioni circa gli orari dei voli e le modalità di acquisto dei biglietti saranno presto annunciate dalla stessa FlyVolare, in una conferenza stampa che sarà convocata nei prossimi giorni presso la sala eventi dell’aeroporto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*