Eurocholate traffico e Raccordo, Anas, non possiamo riaprire, sarà l’inferno [VIDEO]

Guarducci è imbestialito e chiede aiuto alla stampa

Raccordo Perugia-Bettolle, proseguono gli interventi di risanamento del piano viabile

Eurocholate traffico e Raccordo, Anas, non possiamo riaprire, sarà l’inferno  PERUGIA – «Non ci sono le condizioni tecniche per poter riaprire totalmente la galleria di Prepo», a dirlo è l’Anas ed è una decisione che però, fa tremare i polsi. Sì, perché i prossimi due week end, Perugia sarà presa d’assalto, come ogni anno oramai, dai golosi del cibo degli dei. C’è Euochocolate e il Raccordo Perugia Bettolle è già un inferno per conto suo da quando sono cominciati i lavori, possiamo immaginare cosa sarà con l’arrivo dei “cioccolatomani”. Pullman, auto, moto, insomma, per la kemersse più gustosa che ci sia a Perugia arrivano decine di migliaia di persone.

All’anas di questo sono consapevoli, ma affermano che i lavori sono ad uno stadio tale – per altro in anticipo sui tempi previsti – da impedire la rimozione del cantiere. Operazione che prevederebbe alcuni giorni di lavoro, ma anche se si facesse, il tunnel di Prepo non sarebbe a norma per poter essere transitato. “Abbiamo spiegato – dicono all’Anas – durante il tavolo tecnico in Prefettura che, purtroppo, in questa fase non sussistevano le condizioni per la riapertura della galleria. La parte demolitiva – puntualizzano – è quasi terminata e non è assolutamente possibile”.

All’obiezione prevedibile del perché per il derby, invece, questo è accaduto, la risposta è stata chiara: “Erano conclusi i lavori della prima carreggiata e, in accordo con l’Ufficio territoriale del Governo, abbiamo deciso di cominciare i lavori della seconda con lo slittamento di qualche giorno”.

La questione però non è solo seria, ma serissima. Non c’è solo Eurocholate, ma anche partite di calcio e baracconi a Pian di Massiano. La città, ma di più, l’Umbria intera saranno paralizzate in quei giorni. L’unica direttrice che porta verso e da Firenze, sarà totalmente bloccata. E che ne sarà dei cosiddetti percorsi allenativi? Vi immaginate che accadrà, per esempio, dentro Ponte San Giovanni? Il problema poi non è solo di turisti, tifosi e golosi, ma anche e soprattutto dei residenti. Chi abita in città o ai Ponte San Giovanni in particolare sarà praticamente prigioniero in casa. Ma c’è di più, quando si blocca il Raccordo Perugia Bettolle, dopo poco va in tilt alche la E45 e la Statale 75 “Centrale Umbra”.

Possibile che non si possa prevenire questo inferno?

Eurochocolate 2016 a Perugia dal 14 al 23 ottobre 2016, sì, ma… #ConChi?

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*