Anas, limitazioni provvisorie al transito sulla SS79bis e sulla SS318

Anas Lavori

L’Anas comunica che per consentire ai Vigili del Fuoco l’esecuzione di una verifica delle dotazioni impiantistiche e di sicurezza, nonché delle apparecchiature destinate alle attività operative degli stessi Vigili del Fuoco installate all’interno della galleria “Valnerina”, sulla strada statale 79bis “Ternana” (direttrice Terni-Rieti), la galleria sarà temporaneamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni nel tratto compreso tra lo svincolo “Valnerina” e l’innesto sulla SS79, in provincia di Terni, dalle ore 10.00 alle 13.00 di martedì prossimo, 23 settembre 2014.

Il traffico sarà deviato sulla viabilità secondaria con indicazioni sul posto. In particolare, il veicoli in direzione Terni potranno proseguire sulla strada statale 79, mentre per i veicoli in direzione Rieti l’uscita consigliata è allo svincolo Terni Ovest della SS675 per poi proseguire sulla viabilità comunale.

Inoltre, sulla strada statale 318 “di Valfabbrica” saranno eseguiti i lavori di ripristino del piano viabile nel tratto compreso tra l’innesto della E45 (in località Lidarno) e lo svincolo di Petrignano (dal km 0,300 al km 2,500), in provincia di Perugia.

Per consentire l’esecuzione degli interventi sarà provvisoriamente chiusa una carreggiata, con transito consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta, a partire dalle ore 7.00 di lunedì 22 settembre fino al completamento dei lavori, previsto entro le 18.00 di lunedì 29 settembre 2014.

L’Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*