ThyssenKrupp vende Ast, su ipotesi immediato intervento di Gianluca Rossi

Ritengo necessario un salto di qualita' nel confronto con la multinazionale tedesca

ThyssenKrupp vende Ast, ipotesi drammatica, intervento di Gianluca Rossi
Gianluca Rossi

ThyssenKrupp vende Ast, ipotesi drammatica, intervento di Gianluca Rossi

da Gianluca Rossi, Senatore
“Il Governo intervenga con decisione dopo le dichiarazioni odierne del CEO di Thyssen Krupp Heisinger, inerenti la possibile vendita del sito produttivo ternano. Nei mesi passati più volte è stato chiesto di chiarire la prospettiva di AST, attraverso atti parlamentari e dichiarazioni pubbliche, anche in ragione delle decisioni riguardanti la joint venture con Tata steel. Oggi rinnovo la richiesta anche al management di Thyssen Krupp, che spero non risponda con le solite dichiarazioni di rito”.

Cosi’ il senatore del Pd, Gianluca Rossi, commenta la notizia pubblicata dalla Reuters qualche ora fa. Ritengo necessario un salto di qualita’ nel confronto con la multinazionale tedesca, pur sapendo che la prospettiva della vendita è stata più volte messa all’odg negli anni passati, ma Governo nazionale e Commissione Europea, si facciano interpreti di una richiesta esplicita alla multinazionale tedesca inerente le strategie a medio e lungo termine e il futuro delle produzioni di acciai inossidabile in Italia.

Tutto cio’-conclude Rossi – anche in ragione delle ripercussioni produttive e occupazionali sul sito di Terni”.

ThyssenKrupp chiude in rosso, impianto Ast Terni in vendita

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*