Siglato Accordo quadro di Cooperazione tra Università dei Sapori e RED-AGE

Siglato Accordo quadro di Cooperazione tra Università dei Sapori e RED-AGE
Siglato Accordo quadro di Cooperazione tra Università dei Sapori e RED-AGE

Siglato Accordo quadro di Cooperazione tra Università dei Sapori e RED-AGE.
La conferma arriva dalla dichiarazione del Ministro Xavier Aliaga dell’Ambasciata Ecuador in Italia presente all’atto della sottoscrizione dell’Accordo quadro di Cooperazione , siglato ieri tra Università dei Sapori e la RED Accademica Gastronomica dell’Ecuador AGE, importante alleanza formata da varie Istituzioni d’Istruzione Superiore e Università del Paese sudamericano.

“Quello sottoscritto oggi – ha dichiarato Aliaga – rappresenta una novità assoluta di forma di collaborazione tra Ecuador ed Italia. Un percorso che si preannuncia ricco di risvolti positivi, e in più ambiti, per entrambi i Paesi coinvolti e per le attività e le ricadute economiche che i progetti che si potranno attivare determineranno”. Non a caso, l’Accordo siglato ieri da Santiago Granda León Promotor della RED- AGE dell’Ecuador e dalla Presidente di Università dei Sapori Anna Rita Fioroni è, a tutti gli effetti, un progetto pilota per la qualificazione delle risorse umane nel settore Food.

Obiettivi dell’Accordo, che avrà una durata di cinque anni, con possibilità di proroga, sarà quello di creare e sviluppare programmi congiunti di formazione in riferimento al settore della Gastronomía, per docenti e per studenti di qualsiasi delle Istituzioni che fanno parte della RED AGE e di UDS; realizzare studi ed eseguire progetti e programmi di ricerca e sviluppo in ambiti scientifici di reciproco interesse; creare, promuovere e mantenere un programma di study tour per studenti e docenti della RED AGE e di UDS; attivare tirocini per studenti e borse di studio; pianificare un programma di comunicazione e pubblicazioni multimediali che renda conto delle attività svolte e che valorizzi il lavoro fatto.

Sulla base degli obiettivi perseguibili, saranno attuati accordi specifici che richiederanno la costituzione di una Commissione mista paritaria formata da otto rappresentanti, che avrà lo scopo di selezionare e decidere le materie e le attività concrete che saranno oggetto degli accordi specifici e monitorare le attività.

Una firma che arriva dopo un lungo percorso progettuale e di relazioni tra l’ufficio internazionale di UdS, coordinato da Marilena Liccardo, con la collaborazione dell’esperto e docente di UdS Filippo Pinelli e le Istituzioni e Università Ecuadoriane che si occupano di formazione professionale nel settore della gastronomia, ma anche con l’Ambasciatore della Repubblica ecuadoriana Juan F. Holguìn, con José Luis Rhi-Sausi, Segretario Socio – Economico dell’IILA e con il Console dell’Ecuador a Perugia, Mauro Cavallucci.

Un interesse manifestato in occasione del Primo Foro Internazionale PYMES Italia-America Latina, organizzato dall’Istituto Italo-Latino Americano (IILA) con la collaborazione della Segreteria degli Affari Esteri del Messico, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Istituto Nazionale per il Commercio Estero (ICE) e dove Università dei Sapori ha avuto modo di illustrare le sue attività e le opportunità che potrebbero nascere da un sistema di relazioni con l’America latina in ambito formativo e per il sistema delle PMI locali. Sino alla missione di UDS in Ecuador avvenuta lo scorso marzo, quando la Presidente Fioroni ha incontrato le massime autorità del Paese, i rappresentanti dei Ministeri Turismo e Commercio e Istruzione, l’ Ambasciatore italiano in Ecuador Gianni Piccato ed i rappresentanti delle principali Università e Scuole di formazione di alta cucina, nell’ ambito del Progetto IILA sulla filiera del cacao latino americano.

La firma dell’Accordo apre ora le porte ad un iter progettuale importante, fatto di formazione, aggiornamento, ricerca e innovazione, con il fine di unire gli sforzi tra tra la RED AGE e UDS e valorizzare le rispettive realtà ed il sistema socio-economico che ne deriva. Presenti all’atto della firma anche Naomi Costantini per IILA, María Gonzalez, in rappresentanza del consolato Ecuador a Perugia, Romolo Santoni quale Presidente del circolo Amerindiano di Perugia.

Per la RED hanno partecipato: Pablo Cruz, Director de gastronomía Universidad Internacional del Ecuador; Juan Pablo Holguín, Coordinador de gastronomía e Alfredo Salazar, Docente Gastronomia Universidad Tecnológica Equinoccial; Marlene Jaramillo, Directora Gastronomía Universidad de Cuenca; Gonzalo Cadena, Vicerrector e Jonathan Proaño, Docente de gastronomía Universidad de Especialidades Turísticas; Maria Teresa Becerra, Coordinadora de gastronomía e Carlos Burbano, Docente gastronomia Instituto Internacional de Hotelería y Turismo; Fátima Zamora, Gestor de Vinculación con la Sociedad. Licenciatura en Gastronomía Universidad de Guayaquil; Santiago Granda, Promotor e Alejandro Andrade, Director de operaciones Instituto de Arte Culinario de Guayaquil

La RED ACCADEMICA GASTRONOMICA DEL’ECUADOR – AGE, è un’alleanza formata da varie Istituzioni d’Istruzione Superiore come stabilito dalla Legge Orgánica d’Istruzione nel articolo 138 che permette alle istituzioni di educazione superiore di stringere alleanze e firmare accordi per formare delle reti. Suddetta RED è formata dall’Istituto Superiore Tecnológico “Escuela de los Chefs di Guayaquil” di Arte Culinario in Servizi e Amministrazione di Alimenti e Beverage, rappresentato dal suo rettore, Jorge Patricio Patiño Salvador; b) Istituto Tecnológico Superiore Espíritu Santo, rappresentato dal suo rettore, Aldo Alfredo Maino Isaías; c) Istituto Superiore Tecnológico Sudamericano, rappresentato dal suo rettore Sonia Manzano Vela; d) Università di Especialidades Espíritu Santo, rappresentata dal suo rettore Joaquín Hernández Alvarado; e) Università di Guayaquil, rappresentata dal suo rettore Roberto Cassis; f) Università Tecnológica Equinoccial, rappresentata dal suo rettore José Julio Cevallos; g) Università San Francisco de Quito, rappresentata dal suo rettore, Santiago Gangotena; h) Università Internacional dell’Ecuador rappresentata dal suo rettore Xavier Fernández Orrantia; i) Università de los Hemisferios, rappresentata dal suo rettore Alejandro Ribadeneira Espinosa; j) Università di Especialidades Turísticas, rappresentata dal suo rettore Maria de Lourdes Jarrin; k) Istituto Tecnológico di Turismo y Hotelería Internacional ITHI, rappresentato dal suo rettore Sr. Mario Román; l) Università di Cuenca, rappresentata dal suo rettore, Fabián Carrasco Castro; m) Istituto Superiore Tecnológico San Isidro, rappresentato dal suo rettore Sandra El Khori El Khouri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*