Rilancio del Turismo in Umbria e Valnerina accordo con Google

Claudio Ricci chiede alla Giunta regionale di individuare un accordo con Google Italia

Rilancio del Turismo in Umbria e Valnerina accordo con Google
da Claudio Ricci

PERUUGIA – Il motore di ricerca Google, sia nella comunicazione Social Network che nel quadro generale informativo, rappresenta uno strumento fondamentale (attualmente gestisce oltre 40.000 richieste, informative, al secondo e attrae il 40% degli investimenti pubblicitari Internet) per la promozionale e commercializzazione del turismo.

Dopo il sisma del 2016/17, nel Centro Italia e Umbria, sono necessarie “due linee di azione” (per compensare i “danni indiretti al turismo” causati dall’indotto negativo della comunicazione): azione specifica per la commercializzazione del “prodotto turistico Umbria” (per la gran parte della Regione rimasta illesa e pianamente fruibile) e innesco del “turismo dei ricordi legato a emozioni e scoperta” in Valnerina (a partire da Norcia e Cascia) durante la ricostruzione (10/15 anni) per incentivare i flussi turistici verso i cantieri dei beni culturali o la “scoperta” di luoghi “simbolici” e itinerari minori.

In una mozione propositiva (presentata in Consiglio Regionale) si invita la Giunta Regionale a programmare e definire, con Google Italia, un accordo quadro per la promozione e commercializzazione del “prodotto turistico Umbria” (della gran parte dei luoghi della Regione rimasti illesi dal sisma 2016/17) includendo anche una “iniziativa fiera semestrale” con i principali (150 circa) tour operator, agenzie di viaggi, sistemi Internet multimediali, compagnie aeree Low Cost e Social Network.

Inoltre si propone di progettare e realizzare (chiedendo al Governo specifiche risorse da inserire nel quadro normativo degli “interventi indiretti” e sviluppo) un MGM – Museo Google Multimediale (realizzato in una struttura prefabbricata di pregio collocata nel Centro Storico di Norcia e replicata a Cascia) dove offrire ai turisti, in modo tridimensionale e virtuale “immersivo”, informazioni paesaggistico culturali, tradizionali ed enogastronomiche (incluso l’assaggio “fisico” dei prodotti), filmanti e video dirette sui cantieri della ricostruzione nonché elementi utili per la visita “emozionale” ai luoghi del sisma in ricostruzione e per la “scoperta emozionale” di itinerari minori.
Claudio Ricci

Rilancio del Turismo in Umbria e Valnerina accordo con Google per la Commercializzazione del Prodotto Umbria e MGM Museo Google Multimediale a Norcia e Cascia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*