“Recuperare il maltolto”, Assemblea Comitato Soci “Amici della Banca Popolare di Spoleto”

Visco Indagato? Massimo riserbo Procura Spoleto su caso Bps
Visco Indagato? Massimo riserbo Procura Spoleto su caso Bps

“ Recuperare il maltolto” : è questa la nostra parola d’ordine per la tutela dei risparmi di circa 19 mila Soci della Spoleto Credito e Servizi che oggi vedono polverizzati non solo i sacrifici del loro lavoro, ma anche il decoro e la loro dignità di Soci della Cooperativa SCS e di affezionati, storici clienti della Banca Popolare di Spoleto, oggi nuova proprietà del gruppo Banco Desio. Non possiamo e non dobbiamo far passare sotto silenzio questa ulteriore disfatta economica e sociale che non è una perdita della città di Spoleto, ma dell’intera regione Umbria ; una sconfitta della stessa democrazia  e della storia economica recente di un territorio già troppo umiliato dalla tuttora gravissima crisi economica.

Un fallimento finanziario che rischia di amplificare la povertà imprenditoriale, occupazionale, dell’UMBRIA. Occorre alzare i toni, fare squadra, creare un movimento di persone, di idee, di azioni  legali, mediatiche, di informazione , di confronto  volte a tutelare i risparmi dei soci e centoventi anni di Storia Economica  che dalla nascita della Bps( 1895), come Banca Popolare Cooperativa , hanno caratterizzato in positivo lo sviluppo economico di questa regione, supportando la nascita delle Piccole e Medie imprese umbre , dall’artigianato, all’agricoltura, all’enogastronomia, fino al turismo legato all’immenso paniere naturalistico, storico e culturale che sono la peculiarità della nostra terra.

Tutto ciò,  senza una banca locale , senza una Cooperativa che possa avere voce in capitolo nelle strategie  della banca a favore del territorio, del suo sviluppo economico, dell’occupazione  e della qualità della vita della comunità economica umbra  è in questo momento in gravissimo pericolo. Non stanno per scomparire solo i soldi risparmiati dagli onesti e laboriosi  soci della Spoleto Credito e Servizi , sta per scomparire l’ultimo baluardo di indipendenza politica ed economica e l’ultima occasione di ripresa e di crescita dell’economia di Spoleto e di questa regione. Per questo Vi invitiamo a presenziare giovedì 25 settembre, alle ore 18,00, presso la Sala conferenze  de Il Baio, a Camporoppolo di Spoleto, all’Assemblea dei Soci azionisti della Spoleto Credito e Servizi in vista dell’ imminente Assemblea dell’Istituto (11 ottobre 2014) per il rinnovo delle cariche sociali dopo il Commissariamento.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*