RAPPORTO ECONOMICO E SOCIALE UMBRIA, VENERDÌ 22 MARZO SEMINARIO SU TURISMO E BENI CULTURALI

inflazione_economia_fatturato_crisi(UJ.com3.0) PERUGIA – È dedicato al turismo e ai beni culturali il secondo dei tre seminari organizzati dall’Agenzia Umbria Ricerche (“Aur”) per approfondire gli scenari, caratteri e tendenze che emergono dal Rapporto economico e sociale 2012/2013, con cui si chiude il ciclo di studi sull’Umbria “tra crisi e nuova globalizzazione”, in programma venerdì 22 marzo, dalle ore 9.30, nel Salone d’Onore di Palazzo Donini. I lavori, presieduti dal direttore di “Aur” Anna Ascani, saranno conclusi dall’assessore regionale a Cultura e Turismo, Fabrizio Bracco.
Sono previste le relazioni di Sergio Sacchi (Università degli Studi di Perugia) su “dotazioni ambientali, culturali e turismo”; Eleonora D’Urzo (Agenzia Umbria Ricerche) e Stefano Rosignoli (“Irpet”, Istituto regionale per la programmazione economica della Toscana) sul ruolo del turismo; Andrea Orlandi (Agenzia Umbria Ricerche) e Paola De Salvo (Università degli Studi di Perugia) sul sistema museale regionale. Andrea Orlandi, insieme a Francesca Ceccacci (Università degli Studi di Perugia) e Francesca Menichelli (Agenzia Umbria Ricerche) analizzerà poi la “conservazione dei beni culturali tra pubblico e privato”.
A discutere di queste tematiche saranno: Paola Gonnellini, (Servizio Beni culturali Regione Umbria); Wladimiro Boccali, (Presidente Anci Umbria, sindaco di Perugia); Bruno Bracalente, (Presidente Fondazione Perugiassisi 2019); Francesco Scoppola, (Direttore regionale Beni culturali e paesaggistici dell’Umbria); Giorgio Mencaroni (Presidente Unioncamere Umbria); Calogero Alessi (Amministratore unico Sviluppumbria); Rolando Ramaccini (Presidente Coobec-Cooperativa beni culturali di Spoleto); Vincenzo Bianconi (Presidente provinciale Federalberghi Perugia); Claudio Bendini (Segretario regionale Uil Umbria); Sandro Gulino (Presidente regionale Confesercenti Umbria); Andrea Fora (Presidente regionale Confcooperative Umbria). Alle 13 è in programma l’intervento conclusivo dell’assessore regionale Fabrizio Bracco.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*