Qualità dell’aria Terni, on-line i dati della nuova centralina di Prisciano

Terni inquinamento

TERNI – Sono da alcuni giorni disponibili, sul sito dell’Agenzia www.arpa.umbria.it, i dati rilevati dalla nuova centralina per il monitoraggio della qualità dell’aria installata in loc. Prisciano nel Comune di Terni. La centralina – che fa parte della Rete Industriale di monitoraggio e ha lo scopo di monitorare l’impatto del polo siderurgico sulla qualità dell’aria – è stata installata da A.S.T. S.p.a. in base alle prescrizioni contenute nell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e, dopo il suo collaudo, è stata data in comodato d’uso gratuito ad Arpa, che ne cura la gestione e la manutenzione, provvedendo anche alla validazione ed alla pubblicazione dei dati.

Oltre alla rilevazione in automatico di PM10, PM2.5 e ossidi di azoto (NO/NO2/NOx), la stazione sarà utilizzata dall’Agenzia anche per effettuare, attraverso il proprio Laboratorio, le analisi chimiche di metalli, IPA e diossine sia sul PM10 che sui tassi di deposizione.

I costi connessi alla gestione della centralina, pari a circa € 36.000 annui, saranno sostenuti da A.S.T. S.p.a.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*