Primi d'Italia

Il progetto ‘Mercato km70.zero’ si fa conoscere all’Università dei sapori

Mercato km70.zero

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Nell’ambito della giornata conclusiva ‘Ben essere anziani il quotidiano vissuto attiva… mente’, in programma all’Università dei sapori di Perugia giovedì 2 marzo, si svolgerà il primo dei sei educational che vedono il centro nazionale di formazione e cultura dell’alimentazione collaborare con il progetto ‘MercatoKm70.zero’. Nato da un partenariato pubblico privato finanziato dalla Regione Umbria e proposto dal Comune di Perugia, il progetto nasce per la promozione e la vendita diretta di prodotti della filiera lattiero casearia e dell’ortofrutta. Vede come capofila il Gruppo Grifo Agroalimentare e come altri partner, oltre al Comune di Perugia, l’azienda agraria Il Frutteto e la Cooperativa 153 onlus della casa circondariale di Perugia Capanne.

Il progetto di filiera corta, di cui si potranno degustare i prodotti durante la giornata, sarà illustrato nell’incontro, che inizierà alle 15.15, da Maurizio Beccafichi durante il suo intervento ‘Cucinare sano, cucinare stagionale’. All’iniziativa parteciperanno anche Michele Di Toro e Enio Picchio, rispettivamente presidente di Perugia e Media valle del Tevere e medico socio di Auser, Associazione per l’invecchiamento attivo che ha realizzato il progetto ‘Ben essere anziani il quotidiano vissuto attiva… mente’, ed Erminia Battista, responsabile prevenzione salute Usl Umbria 1, che parlerà del piedibus come strumento di benessere.

Porteranno i loro saluti inoltre Edi Cicchi, assessore ai servizi sociali e alla famiglia del Comune di Perugia,  Gianni Giovannini dell’assessorato tutela e promozione della salute della Regione Umbria, e i presidenti dei centri socio culturali partner del progetto di Auser, 1° Maggio, Il Gabbiano, Ferro di Cavallo e Pila.

La collaborazione intrapresa dal progetto ‘Mercato Km70.zero’ con l’Università dei sapori prevede l’organizzazione di sei iniziative promozionali, in cui i convenuti potranno degustare i prodotti del partenariato in occasione di alcuni eventi in programma per il 2017, e la creazione di un corner espositivo permanente nella sede dell’istituto di formazione, in strada Montecorneo 45 a Montebello, per far conoscere i prodotti del Mercato.

Più in generale, l’insieme delle attività promozionali è pensato per raggiungere pubblici vari e differenziati, in questo caso quello della terza età, con i prodotti dell’agroalimentare locale entro i 70 chilometri da Perugia.

 

Carla Adamo

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*