Progetto Leonardo Aqua Ts, valutazione della qualità nella formazione in ambito turistico

Ancora un incontro di aggiornamento del progetto LEONARDO AQUA.TS (Automatic Control Quality Tool System), legato al monitoraggio della qualità del turismo. Ad organizzare l’evento, svoltosi all’Università dei Sapori, è stata SUPERFICIE 8, coordinatore del progetto AQUA.TS insieme ai Partner italiani ARTES, IF ITALIA FORMA e Provincia di Perugia. “Il Workshop di oggi – hanno detto gli organizzatori – è l’occasione giusta per presentare un modello innovativo di valutazione della qualità della formazione in ambito turistico”.

I partecipanti, durante la mattinata, hanno avuto la possibilità di sperimentare, direttamente, le performance formative attraverso l’uso del toolkit, uno strumento, anche questo innovativo, sviluppato nell’ambito del progetto AQUA.TS. Quest’ultimo ha come finalità quella di coinvolgere i partecipanti a confrontarsi sulla materia di interesse esponendo idee e esperienze. Questi incontri danno l’opportunità di sperimentare strumenti operativi e linee guida, anche attraverso l’erogazione di corsi pilota, per capire le metodologie migliori per lo sviluppo del settore turismo.

Dall’incontro è emerso che nel settore del turismo, le sfide chiave per l’istruzione e formazione professionale sono legate, ad esempio, ad una maggiore coerenza tra l’offerta formativa e le esigenze del mercato del lavoro. Quello che si vuole raggiungere è lo sviluppo di un modello comune utilizzabile dagli attori europei che operano nell’ambito dell’istruzione e della formazione per il settore turistico. Per questo sono stati stabiliti degli indicatori di qualità AQUAVET, ovvero semplici regole di buon senso, che aiutano la trasparenza come: la spesa per la formazione e per i formatori – docenti, il successo formativo legato al livello di abbandono e il tasso di occupazione e al termine e dell’attività formativa. Questi indicatori fanno sì, ad esempio, che due cuochi, formati in Germania o in Bulgaria, abbiano la possibilità di scambiarsi mantenendo invariato il livello di alta qualità, uno dei presupposti essenziali della costituzione della nuova Europa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*