PERUGIA, COLDIRETTI, FEDERPENSIONATI IN ASSEMBLEA SU CAROVITA E SOSTEGNO FAMIGLIE

Federpensionati Coldiretti
Federpensionati Coldiretti
Federpensionati Coldiretti

(umbriajournal.com) PERUGIA – Recupero del potere di acquisto delle pensioni contro il carovita, alleggerimento della pressione fiscale, misure di sostegno per le famiglie che si fanno carico dell’assistenza domiciliare dei familiari anziani e/o disabili. Questi alcuni dei temi al centro dell’Assemblea di Federpensionati Coldiretti Perugia, svoltasi nei giorni scorsi presso la sede provinciale dell’Organizzazione agricola.

Secondo un’analisi di Fedepensionati Coldiretti, in Italia ci sono più di 800 mila pensionati coltivatori diretti con pensioni inferiori o integrate al minimo di 480 euro al mese che stanno vivendo un periodo estremamente difficile. Da qui la necessità di intervenire, tra l’altro, per recuperare il potere di acquisto delle pensioni più basse; eliminare ogni forma di discriminazione fra lavoratori dipendenti ed autonomi anche per quanto attiene gli assegni familiari; riconoscere un sostegno per le famiglie che si fanno carico di accudire in casa gli anziani con disabilità e/o non autosufficienza.

Nel corso dell’Assemblea è stato ribadito – sostiene Coldiretti – come quella degli anziani rappresenti anche nella società attuale una categoria fondamentale, ricca di esperienza e valori, che deve essere rivalutata e difesa per la sempre più alta rappresentatività a livello numerico e per l’importante ruolo che è chiamata a svolgere soprattutto in ambito familiare.

Durante l’incontro, cui sono intervenuti, tra gli altri, Danilo Elia Segretario Nazionale Federpensionati Coldiretti, il Presidente Federpensionati di Perugia Giuseppe Migliosi Baldelli e il Presidente Coldiretti Perugia Luca Panichi, sono stati eletti anche i delegati provinciali alla prossima Assemblea Nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*