IL FUTURO DELLA SIDERURGIA ITALIANA E UMBRA NEL PIANO DELLA UE

siderurgia(umbriajournal.com) TERNI – “Il futuro della siderurgia italiana e umbra
nel nuovo piano d’azione della Unione Europea”: questo il tema del convegno
che si svolgerà a Terni, venerdì 12 luglio, alle ore 17, al Centro
congressi dell’Hotel Garden (via Bramante, 4) su iniziativa del gruppo
Consiliare regionale del Pdl. Nel corso del dibattito sarà illustrato il
nuovo piano d’azione dell’Unione Europea per la siderurgia.
Programma: interventi di saluto di Luciano Rossi (senatore Pdl) e Pietro
Laffranco (deputato Pdl). Introduce i lavori Raffaele Nevi (capogruppo
regionale Pdl); coordina Massimo Mantovani (consigliere regionale Pdl).
Interventi: “I contenuti del piano d’azione europeo per la siderurgia e
le tappe della concreta attuazione a livello nazionale” – Mattia Pellegrini
(capo unità direzione generale Industria – Commissione europea); “Il ruolo
del Parlamento Europeo per lo sviluppo dell’industria manifatturiera
europea” – Alfredo Pallone (eurodeputato, membro Commissione Affari
economici); “Le infrastrutture al servizio dell’industria siderurgica”
Rocco Girlanda (Sottosegretario di Stato al ministero delle Infrastrutture).
Conclude Antonio Tajani (vicepresidente Commissione europea, responsabile di
Industria e imprenditoria). Partecipano inoltre i consiglieri regionali del
Pdl Fiammetta Modena, Massimo Monni, Maria Rosi e Rocco Valentino.
Sono stati invitati: Amministratore delegato di AST Marco Pucci, Sindaco di
Terni, Presidente della Provincia di Terni, Presidente della Regione Umbria,
I parlamentari nazionali eletti in Umbria, le organizzazioni sindacali
CGIL-CISL-UIL-UGL-FISMIC, Camera di Commercio Terni, Confindustria,
Confartigianato, Confcommercio, Confapi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*