Parte Crescimpresa 2016, iniziativa Giovani Imprenditori Confcommercio

Il primo workshop dei Giovani Imprenditori Confcommercio è dedicato al controllo di gestione

Parte Crescimpresa 2016, iniziativa Giovani Imprenditori Confcommercio

Parte Crescimpresa 2016, iniziativa Giovani Imprenditori Confcommercio

“Controllo di gestione: sai se la tua impresa guadagna?” E’ il titolo del workshop in programma il prossimo 4 febbraio, dalle 14:00, presso la sede Confcommercio Umbria a Perugia (via Settevalli, 320), con cui prende il via il programma 2016 di Crescimpresa, iniziativa promossa dei Giovani Imprenditori Confcommercio Umbria.

“Con il workshop del 4 febbraio – spiega Chiara Pucciarini, presidente Giovani Imprenditori Confcommercio Umbria – riprendono i nostri appuntamenti del giovedì, che apriamo gratuitamente a tutti gli imprenditori interessati, perché possano scoprire come migliorare la propria impresa, aumentare la clientela e incrementare i propri guadagni.

L’esperienza degli anni passati è stata molto positiva. Sono molti gli imprenditori che hanno interesse ad approfondire temi fondamentali per condurre un’impresa con successo, soprattutto in un momento difficile come questo. Crescimpresa 2016 risponde a questa esigenza con una serie di incontri snelli, ma densi di contenuti di spessore”.

Il workshop sul controllo di gestione sarà animato da Nicoletta Censi, responsabile Servizi Fiscali di Seac Confcommercio, che ne anticipa così i contenuti: “Registriamo una domanda crescente di consulenza da parte delle imprese, per rispondere a domande di tipo “esistenziale”: come va la mia azienda? Dove sta andando? Posso migliorare le performance? Qual è il suo futuro?  I numeri di un’azienda, a partire dal bilancio d’esercizio, dicono molto, basta saperli leggere e, in un certo senso, metterli in condizione di parlare.

Il controllo di gestione è un percorso che porta ad esplorare e capire come guidare un’impresa, specialmente in periodi di instabilità economica.

Ricavare dati utili per le decisioni partendo dai numeri della contabilità, costruire e interpretare le analisi dei margini e della redditività, monitorare il punto di pareggio, controllare meglio i costi evitandone la dispersione, responsabilizzando al tempo stesso il personale: sono alcuni dei benefici legati alla scelta di dotare l’azienda di un “abito su misura”, un sistema personalizzato di controllo di gestione.

Anche gli imprenditori più scettici saranno chiamati a questo cambio di mentalità e più in generale di cultura d’impresa, perché è proprio quando la nebbia si intensifica che bisogna affinare gli strumenti di navigazione”.

L’ingresso è aperto a tutti gli imprenditori interessati.  Info e prenotazioni: Laura Rossi, 075.50.67.155, giovaniimprenditori@confcommercio.pg.it.

L’intero programma Crescimpresa 2016, sul sito www.confcommercio.pg.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*