Only Wine Festival presentazione nazionale al Vinitaly, c’era anche Massimo D’Alema

Si è tenuta al Vinitaly questa mattina, all’interno dello stand Umbria Top, la presentazione a livello nazionale della seconda edizione di Only Wine Festival, il Salone dei giovani produttori e delle piccole cantine,  che si terrà a Città di Castello il 18 e il 19 aprile prossimo. Imprevisto ospite d’eccezione il Presidente Massimo D’Alema, che ha voluto portare il suo incoraggiamento ai giovani produttori: “La mia cantina è sicuramente giovane, ha sottolineato scherzosamente D’Alema, un po’ meno la gestione, ma vorrei dire ai giovani produttori che nel mondo del vino c’è spazio per tutti, il mercato offre ancora ottime opportunità”. Il Presidente D’Alema ha quindi sottolineato quanto sia bello essere produttore di vino in una regione unica come l’Umbria che offre una qualità della vita elevata.

Sul palco del Vinitaly, si sono, quindi, confrontati l’Assessore all’Agricoltura Fernanda Cecchini, il Vicesindaco di Città di Castello Michele Bettarelli e l’Assessore al Turismo della cittadina tifernate, Riccardo Carletti, che hanno voluto sottolineare l’impegno delle istituzioni per una manifestazione decisamente in crescita, viatico di un turismo di qualità per la città tifernate; il Presidente di AIS Nazionale Antonello Maietta e quello regionale dell’Umbria Sandro Camilli, accompagnato dalla delegata di Città di Castello Tiziana Croci, hanno, invece, posto l’accento sull’elevata qualità delle cantine e dei vini che saranno presenti a Only Wine.

“L’Ais nazionale, già dal 2014 –ha precisato il Presidente Maietta- ha creduto nell’innovatività di Only Wine e quest’anno ha aumentato i suoi sforzi, perché se l’anno scorso è andata bene, quest’anno sarà di nuovo un successo, grazie all’elevato standard delle cantine e alla messa in campo di iniziative culturali specifiche per gli appassionati di vino”.

Insieme all’AD di Fiera Show Andrea Castellani, organizzatore della manifestazione era a Vinitaly anche Nicoletta Dicova, giornalista enogastronomica che ha curato l’area Only Wine International dedicata ai vini dei Balcani: “L’anno scorso ci è sembrato opportuno cominciare dalla Georgia, patria della viticultura –ha precisato Nicoletta Dicova- quest’anno abbiamo voluto rendere omaggio ai Balcani, una terra in cui il vino è nato 3000 anni fa con i Traci. Abbiamo selezionato cantine di vari paesi, dalla Bulgaria, dalla Grecia, dalla Turchia e da varie zone dei Balcani, cantine piccole, giovani, magari con produzione biologica, per far conoscere un prodotto nuovo e in grado di suscitare l’interesse del pubblico.”
Appuntamento,dunque, a Città di Castello con Only Wine Festival, il 18 e 19 aprile. Per info e prenotazioni: www.onlywinefestival.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*