Primi d'Italia

Nuovi principi contabili, doppio appuntamento sul tema a Perugia e Terni

Iniziativa di Confindustria Umbria con i due Ordini provinciali dei dottori commercialisti. Gli incontri nelle sedi dell’associazione martedì 21 marzo, rispettivamente alle 9 e alle 15

(Avi News) – Perugia, 17 mar. – ‘I nuovi principi contabili ed il loro impatto sul rating bancario’. È il titolo e, insieme, il tema dell’incontro promosso da Confindustria Umbria insieme agli Ordini dei dottori commercialisti e degli esperti contabili delle province di Perugia e Terni che si terrà martedì 21 marzo nelle sedi dell’associazione nelle due città. A Perugia, in via Palermo 80/a, i lavori inizieranno alle 9, mentre a Terni, in via Garofoli 13-15, alle 15. Ad aprire i lavori saranno Silvio Pascolini, consigliere delegato per credito e finanza di Confindustria Umbria, Carmelo Campagna e Andrea Nasini, presidenti rispettivamente dell’Ordine dei commercialisti di Terni e di Perugia.

Le tematiche trattate. L’introduzione del costo ammortizzato quale criterio di valutazione di crediti e debiti, la rilevazione degli strumenti finanziari derivati, la disciplina fiscale dei nuovi principi contabili, l’impatto dell’Ifrs 9 sulle procedure di erogazione del credito e sui coefficienti patrimoniali delle banche, le implicazioni dei nuovi standard contabili Oic nella valutazione del merito creditizio.

I relatori. Questi gli argomenti che saranno approfonditi durante l’incontro moderato da Mariano Spigarelli, consulente area fiscale e tributaria di Confindustria Umbria, a cui parteciperanno Alberto Dello Strologo, docente di economia aziendale dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma, Marco Venuti, technical principal e responsabile attività ricerca di Oic, Michele Procida, socio dello studio legale tributario Santacroce & associati di Roma, Loris Nadotti, docente ordinario di economia degli intermediari finanziari dell’Università di Perugia, Luca Giannini dell’Ufficio tributario, bilancio e vigilanza dell’Abi, e Pietro Buzzi, presidente della commissione regionale Umbria dell’Abi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*