Nestlé in merito alle dichiarazioni della fiction di Luisa Spagnoli

Le precisazioni dell'azienda

Perugina, i lavoratori dicono sì all’accordo
Perugina

Nestlé in merito alle dichiarazioni della fiction di Luisa Spagnoli

In merito alle dichiarazioni recentemente riportate dai media locali, relative all’assenza di Nestlé dalla proiezione pubblica della fiction sull’opera di Luisa Spagnoli presso la Sala dei Notari di Perugia e dell’inaugurazione della rotatoria che le è stata dedicata, dichiarazioni aspramente critiche nei confronti di Nestlé e faziosamente associate a una “volontà di smobilitare l’azienda e disimpegnarsi dalla Perugina”, l’Azienda intende precisare che:

  • L’assenza di rappresentanti di Nestlé agli appuntamenti citati è dovuta al semplice fatto che l’azienda non è stata invitata a nessuna delle due celebrazioni, decisione che era nel pieno diritto degli organizzatori e su cui Nestlé non avanza alcuna critica. Abbiamo appreso di questi appuntamenti attraverso gli organi di stampa che ne hanno parlato, e abbiamo quindi ritenuto che la presenza di rappresentanti Nestlé non era ritenuta auspicabile
  • La fiction su Luisa Spagnoli è stata assolutamente apprezzata e ampiamente sostenuta da Nestlé che ha sempre riconosciuto il grande valore del lavoro umano e professionale della fondatrice di Perugina. Ricordiamo infatti che Nestlé aveva sostenuto, già nel 2009, la Redazione di La Storia Siamo Noi (Rai 3) nella realizzazione di un documentario sulla figura della grande imprenditrice, organizzando anche una presentazione del documentario al Teatro Morlacchi, con la partecipazione della famiglia Spagnoli
  • Nel rispetto di ognuno, Nestlé è convinta che le celebrazioni della figura di Luisa Spagnoli siano del tutto apprezzabili e condivisibili ma non costituiscano la sede naturale in cui discutere dei progetti che riguardano la vita futura dell’impresa e delle persone che vi lavorano. Su questi temi Nestlé sta operando nei modi e nelle sedi opportune.

Nestlé

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*