Primi d'Italia

NASCE L’ALLEANZA DELLE COOPERATIVE UMBRE TRA LEGACOOP, CONFCOOPERATIVE E AGCI

"Più forti insieme" lo slogan scelto dalla neonata Alleanza delle cooperative umbre
"Più forti insieme" lo slogan scelto dalla neonata Alleanza delle cooperative umbre
“Più forti insieme” lo slogan scelto dalla neonata Alleanza delle cooperative umbre

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Si celebra venerdì 21 febbraio a Perugia con inizio alle ore 15 presso il Centro Congressi della Camera di Commercio (Via Pellas, 81), l’Assemblea Costitutiva dell’Alleanza delle Cooperative promossa da Confcooperative, Legacoop e AGCI.

Saranno presenti all’evento storico i Presidenti nazionali delle tre Centrali Cooperative: Poletti (Legacoop e Presidente Nazionale dell’Alleanza delle Cooperative), Gardini (Confcooperative) e Altieri (AGCI) unitamente ai vertici Politici, Istituzionali e del mondo Associativo e Sindacali della nostra Regione guidati dalla Governatrice Catiuscia Marini, dal Presidente dell’Unione delle Province Marco Guasticchi e dal Presidente di ANCI Wladimiro Boccali.

“Dopo un percorso di confronto degli Organi delle tre Centrali Cooperative avviato da qualche tempo – esordisce il Presidente di Legacoop Umbria Dino Ricci – giungiamo oggi alla fine della fase di gestazione dell’Alleanza delle Cooperative in Umbria ed all’avvio di un cammino da intraprendere insieme che dà concretezza ad una esigenza di reale semplificazione ed efficientamento della rappresentanza e dei servizi a supporto delle imprese cooperative e dei rispettivi soci. In questa fase difficilissima di crisi non solo economica ma anche politica, le tre Centrali Cooperative promuovono un nuovo modo di fare rappresentanza”.

“Il progetto dell’Alleanza delle Cooperative – prosegue il Presidente di Confcooperative Andrea Fora – è un cantiere aperto nel quale troveranno albergo tutte le distintività che fin qui hanno contraddistinto i nostri modi di fare cooperazione in 150 anni di storia. Distintività, valori e numeri che rappresenteranno anche la solida base su cui intendiamo costruire il futuro della cooperazione e della nostra comunità regionale in chiave cooperativa”.

“Il Percorso che stiamo intraprendendo – gli fa eco il Coordinatore regionale di AGCI Gabriele Nardini – è seriamente proiettato sul futuro della cooperazione senza però tralasciare temi caldi del presente che quotidianamente discutiamo sui tavoli regionali e che da domani proveremo a trattare in maniera più efficace con un’unica voce e con maggiore rappresentatività”.

L’Assemblea Costitutiva di oggi andrà ad eleggere gli Organi di governo dell’Alleanza delle Cooperative – Umbria: Presidenza, il Comitato Esecutivo e l’Assemblea. Questi avranno durata annuale e guideranno l’azione politico-sindacale ed il processo d’integrazione delle tre Centrali delineato nel documento sottoscritto dai tre presidenti nazionali lo scorso gennaio a Roma.

In Umbria i numeri della Cooperazione dell’Alleanza sono impressionanti: le tre centrali cooperative associano 450 imprese cooperative che sviluppano 5,5 miliardi di euro di fatturato ed occupano stabilmente 3 dei primi cinque posti per fatturato tra tutte le imprese della nostra regione. Tra le prime 100 imprese cooperative per fatturato operanti in Umbria, più del 95% aderiscono alle Centrali dell’Alleanza con oltre 21 mila addetti complessivi, circa 600.000 soci e 50 mila utenti assistiti quotidianamente dalle cooperative sociali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*