MARTEDI’ 19 MARZO A PERUGIA ATTIVO REGIONALE CGIL UMBRIA CON SUSANNA CAMUSSO

SUSANNA CAMUSSO(UJ.com3.0) PERUGIA – Martedì 19 marzo a Perugia, presso la Sala dei Notari, si svolgerà l’attivo regionale dei quadri e delegati della CGIL dell’Umbria, che verrà concluso da Susanna Camusso Segretario Generale della CGIL.
Al centro della

discussione ci sarà l’analisi della situazione economica e sociale del Paese e della regione dell’Umbria.
Il mondo del lavoro sta affrontando una situazione di attacco sempre più pesante.
Ci troviamo nel 6° anno dall’inizio della crisi con un numero sempre più elevato di disoccupati e di precari.
E’ in discussione la coesione sociale del Paese e della nostra regione.
Occorre una nuova politica economica e un governo che punti sulla crescita, su nuove politiche industriali e sulla coesione sociale.
Per questo la CGIL a livello nazionale e in Umbria ha proposto un piano del lavoro, e politiche di sostegno ai redditi di salari e pensionati, con un abbassamento del prelievo fiscale, sulla base anche della recente analisi IRES CGIL.
L’Umbria è fortemente colpita dalla crisi abbiamo perso 28mila posti di lavoro, 14mila sono i cassaintegrati e oltre 100 le vertenze aziendali aperte.
Di questo discuteremo nell’attivo regionale, insieme alla esigenza di rafforzare le azioni di contrasto alla violenza che attraversa la nostra società.
La tragedia di Perugia, con la perdita di Daniela e Margherita, sarà oggetto della riflessione dell’attivo della CGIL alla presenza del segretario generale della CGIL.
Quello che è successo è inaccettabile e non ha motivazioni; così come è inaccettabile l’attacco virulento che si è portato avanti e si continua a sviluppare contro il lavoro pubblico, che costituisce una risorsa fondamentale nella nostra società in Umbria e in Italia.
Queste sono le motivazioni dell’importante appuntamento costituito dall’attivo regionale dei quadri e dei delegati che si svolgerà martedì 19 marzo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*