“Legge, Eguaglianza, Certezza del Diritto, Democrazia”, l’Associazione Risorgere riflette su uno dei concetti cardine della civiltà moderna

Una location incantevole, un tema “fondamentale”, relatori di grande preparazione e un parterre di ospiti prestigiosi: questi gli ingredienti del successo del secondo convivio formativo e di beneficienza organizzato a Perugia dall’Associazione Risorgere di Foligno. Molto apprezzata dagli ospiti la formula del “pranzo-lezione” studiata dal Direttivo dell’Associazione per associare al piacere del buon cibo l’altrettanto importante piacere del nutrimento dell’animo, affidato per l’occasione a importanti esperti del mondo culturale ed intellettuale italiano ed internazionale, con esperienze particolarmente significative rispetto al tema trattato dal convivio.

Gli interventi si sono alternati alle portate del pranzo in un crescendo suggestivo di emozioni magistralmente orchestrati dal moderatore dell’incontro, il Dott. Giuseppe Castellini, Direttore del Giornale dell’Umbria.
E’ toccato naturalmente al Dott. Emiliano Belmonte, Presidente dell’Associazione Risorgere, fare gli onori di casa e aprire i lavori spiegando la filosofia che anima l’Associazione, il cui scopo è quello di stimolare il senso etico di chi ne entra a far parte affinchè l’humanitas di mazzianiana memoria sia poi da guida in ogni contesto in cui ci si trovi ad operare.

A seguire la relazione del Prof. Giancarlo Elia Valori, personaggio dalla straordinaria caratura culturale, manager e economista internazionale, che è entrato subito sul tema affrontandone l’aspetto a lui più caro, cioè quello della regolamentazione giuridica ed etica dei mercati globalizzati sul web. Il Professore ha evidenziato come, sia l’impostazione classica del Diritto Romano, sia quella del “common law” propria del diritto anglosassone, siano inadeguate a gestire una situazione del tutto priva di riferimenti concreti, di restrizioni fisiche e indipendente anche dai confini delle nazioni, ed ha quindi auspicato la nascita di una nuova teoria del diritto, basata su entità trans-nazionali che lo stabiliscano e lo esercitino sullo stesso piano e nelle stesse situazioni in cui operano coloro che devono essere soggetti al diritto stesso.
E’ stata poi la volta dell’ex Ministro di Grazia e Giustizia, Oliviero Diliberto che, da esperto docente universitario di Diritto Romano quale è, ha evidenziato nella codifica di leggi scritte, “sorde ed inesorabili”, la più grande conquista del genere umano in termini di giustizia, uguaglianza e certezza del diritto.

L’onore di concludere la giornata formativa è toccato al Prof. Sergio Santoro, personaggio con alle spalle una carriera folgorante nelle più alte cariche della Magistratura e che attualmente è, tra l’altro, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, che ha voluto approfondire l’aspetto tecnico e specialistico dell’argomento. La sua relazione ha evidenziato come in Italia troppe leggi vengano approvate senza fare una analisi dell’impatto che le stessa avranno poi sulla vita reale del paese, anche se tale analisi è paradossalmente obbligatoria per legge. Un accorgimento non facile da attuare, ma necessario al sistema giuridico che spesso si “auto-incastra” promulgando norme il cui impatto concreto è quello di rallentare, invischiare e a volte paralizzare il sistema giuridico italiano.

Tra i tanti ospiti illustri del convivio citiamo: il consigliere regionale Silvano Rometti , il Vice Presidente della Provincia di Perugia Roberto Bertini, il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, l’ Assessore al Bilancio del Comune di Foligno Elia Sigismondi, Il Prof Paul Dogbesa, l’Avvocato Fulco Ruffo, l’Avvocato del Senato Rosaria Salamone, il Magistrato e Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati Lazio Dott. Giacomo Ebner, il Presidente del CRAL Dott. Franco Filoni, Il Maggiore dei Carabinieri Dott. Andrea Pagliaro, il Direttore Generale del Banco Popolare Dott. Giuseppe Prete, L’Editore Fabio Versiglioni, l’Avvocato Penalista Paolo Favini, il Manager Unicredit Banca Avvocato Massimo Maggi, il direttore della Nazione Umbria Dott. Roberto Conticelli, il direttore di Tuggoggi.info Sara Cipriani, l’ Amministratore di Fly Tecnologie e Servizi Brando Fanelli, l’ imprenditore oleario Marco Federici , il costruttore edile Riccardo Settimi , il ristoratore Massimo Bartoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*