Legambiente, torna Goletta dei laghi, il 17, 18 e 19 luglio sarà al Lago Trasimeno

turista belga

Il 17, 18 e 19 luglio in Umbria, sulle sponde del Trasimeno arriverà la Goletta dei laghi, l’imbarcazione ”sentinella” per il monitoraggio delle acque dolci. Nel 2015 scade il termine per il raggiungimento del buono stato delle acque, previsto dalla direttiva europea2000/60, ma oltre il 60% delle acque interne nazionali non soddisfa i parametri. E’ quanto denuncia Legambiente che, per il decimo anno consecutivo, fa salpare la Goletta dei laghi.

Realizzata in collaborazione con Coou, Consorzio obbligatorio degli oli esausti, e Novamont, la campagna itinerante riparte dal 14 giugno al 19 luglio, a tutela del prezioso e delicato ecosistema lacustre nazionale. “Le acque italiane si trovano ancora oggi sotto la morsa degli scarichi inquinanti, industriale e civili” – sottolinea Rossella Muroni, direttrice generale di Legambiente -. Sono oltre 12 milioni gli abitanti ancora non coperti da un adeguato servizio di depurazione.

Ma il 2015 è l’anno di scadenza per il raggiungimento dello standard di buona qualità delle acque, migliorandone lo stato”. Ad oggi oltre il 60 % delle acque lacustri si trova in uno stato di qualità insufficiente rispetto ai traguardi preposti. Accanto all’indagine Legambiente proseguirà poi il racconto delle migliori esperienze di valorizzazione del territorio, ricordando l’importante ruolo che i laghi possono svolgere nello sviluppo locale. Il tour del ”Cigno azzurro” si snoderà attraverso nove regioni toccando 14 laghi, alla ricerca delle principali criticità che riguardano non solo le acque, ma l’intero sistema territoriale lacuale. L’edizione 2015 inizierà dal sud Italia, dai laghi silani, in Calabria, per proseguire poi con la Basilicata, la Sicilia e il Molise.

Il viaggio proseguirà toccando il Lazio e i laghi di Bracciano, Bolsena, Turano e il lago che sorge nei pressi della ex Snia Viscosa. Si continuerà al Nord con il Lago d’Iseo, dove dal 1 al 5 luglio “FestambienteLaghi”, la rassegna di cucina di qualità di Castro, presenta tutti prodotti a chilometro zero tipici della Valcamonica. Tappe successive della Goletta sono il lago Maggiore, il Lario (lago di Como) e il Lago di Garda per chiudere il 17, 18 e 19 luglio in Umbria, sulle sponde del Trasimeno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*