Todi, meeting delle imprenditrici dell’Umbria

imprenditoria-femminile(umbriajournal.com) TODI – Come conciliare la vita professionale con quella familiare? Il tema è al centro della settima edizione del meeting “Leadership umbra al femminile” organizzato da Unioncamere Umbria e dal Coordinamento regionale dei comitati per la promozione dell’imprenditorialità femminile.
L’incontro si terrà il 24 settembre presso il teatro comunale di Todi, a partire dalle 14,30. L’argomento quest’anno acquista una particolare importanza alla luce della recente decisione del parlamento europeo che ha ufficialmente stabilito che il 2014 sarà “European Year for Reconciling Work and Family Life”.
Le imprenditrici umbre saranno invitate a discutere in modo coinvolgente ed emozionante su un problema cruciale per ogni donna impegnata sul lavoro, attraverso una originale esperienza di “teatro-formazione” dal titolo “Camminando sul filo. Elementi di acrobatica quotidiana per signore”. Il progetto è realizzato da Empatheia, una società di formazione aziendale nell’area comportamentale, in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino e il Cif. L’evento avvicina e fonde tre modalità comunicative apparentemente diverse: spettacolo teatrale, corsi di formazione e inchieste giornalistiche. Lo spettacolo è arricchito da interviste ad imprenditrici, proiezioni cinematografiche, brani teatrali e videomontaggi. Al centro della scena, la fatica quotidiana della “conciliazione”: un forte racconto teatrale per riflettere sulla “femminilizzazione” del lavoro e su una nuova partnership tra uomo e donna in ufficio, a casa, in politica e in azienda.
Autori della performance sono Laura Curino, attrice e drammaturga, tra i maggiori esponenti del teatro civile di narrazione, il formatore aziendale Andrea Galli, la psicologa Chiara Di Noia e la giornalista Federica Grandis.
Il tema è molto attuale in Umbria anche per un progetto di legge che sta seguendo in prima persona la presidente della Regione Catiuscia Marini.
Proprio per questo motivo, per la prima volta, il meeting verrà aperto anche alla partecipazione di rappresentanze del mondo femminile associativo e alle consigliere di parità.
Al termine della performance di “teatro-formazione”, il tema della conciliazione verrà affrontato con la consueta attività dei gruppi di lavoro, coordinati da esperti formatori, che avranno l’obiettivo di coinvolgere in modo più diretto le imprenditrici. Il presidente di Unioncamere Umbria Giorgio Mencaroni e la presidente della Regione Catiuscia Marini concluderanno i lavori.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*