Soldi dal comune per Cassaintegrati Isotta Fraschini e IMS

Soldi dal comune per Cassaintegrati Isotta Fraschini e IMS
Soldi dal comune per Cassaintegrati Isotta Fraschini e IMS

Soldi dal comune per Cassaintegrati Isotta Fraschini e IMS. Il Comune di Spoleto sta sostenendo i costi delle anticipazioni dei trattamenti di cassa integrazione a favore di circa 150 lavoratori della Isotta Fraschini e dell’IMS.

Una misura resasi necessaria in considerazione della grave crisi economica che è in atto nel Paese e che sta generando, ormai da tempo, pesanti ripercussioni anche sulle attività produttive e, in generale, sul tessuto socio-economico del territorio di Spoleto.

Tra i soggetti locali presenti sul territorio appare quanto mai opportuno condividere l’impegno di esaminare, con responsabilità e attenzione, le problematiche che rischiano di determinare i maggiori effetti negativi sugli equilibri economici e sociali dell’ambiente cittadino. La crisi sta generando processi di ristrutturazione, riorganizzazione o chiusure di aziende con gravi impatti sui lavoratori.

Per fronteggiare tali impatti negativi si ricorre a tutti i possibili ammortizzatori sociali, in particolare a quelli della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria.

Tra le crisi aziendali che riguardano il territorio è emersa, come di particolare gravità, quella della Isotta Fraschini srl e della IMS srl, entrambe in amministrazione straordinaria.

A beneficio dei 246 lavoratori complessivamente interessati dalle suddette amministrazioni straordinarie è stato richiesto e riconosciuto dai competenti Organi delle Procedure il trattamento di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria a zero ore “a rotazione”. La concessione di tale trattamento e la sua erogazione da parte dell’INPS hanno richiesto e richiedono tempi burocratici e amministrativi non brevissimi.

Per mitigare le difficoltà economiche dei lavoratori interessati, privi di retribuzione o con retribuzioni mensili fortemente ridotte, si è reso necessario pertanto effettuare l’anticipazione delle relative risorse.

Per tale motivo il Comune di Spoleto si è attivato sostenendo i costi connessi alle anticipazioni dei trattamenti di cassa integrazione a favore di quei lavoratori per i quali le stesse anticipazioni si sono rese necessarie.

Soldi dal comune

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*