Unipegaso

PERUGIA, PROGETTO “LAVORO ARTIGIANO”, SCADENZA TERMINI DOMANDE IMPRESE

"Lavoro artigiano"
"Lavoro artigiano"
“Lavoro artigiano”

(umbriajournal.com) PERUGIA – Potranno essere inviate fino a lunedì 10 febbraio, attraverso il sito www.lavoroartigiano.it, le domande delle imprese artigiane che intendono aderire al progetto “Lavoro Artigiano”, finanziato dalla Regione Umbria nell’ambito del Programma operativo regionale del Fondo sociale europeo 2007-2013 e realizzato dalle agenzie formative di Cna e Confartigianato Umbria.

L’obiettivo è quello di trasferire conoscenze e competenze fondamentali per l’inserimento professionale nel settore dell’artigianato artistico e tradizionale, al fine di assicurare la valorizzazione e la trasmissione del patrimonio di professionalità e competenze distintive dell’artigianato umbro.

Con il progetto, 55 disoccupati maggiorenni, residenti in Umbria, potranno effettuare un’esperienza lavorativa (work experience) della durata di sei mesi presso imprese di artigianato artistico, ricevendo una borsa lavoro di 800 euro mensili lordi. Al titolare o al socio dell’impresa, sotto la cui guida si realizza l’esperienza lavorativa, verrà riconosciuto un contributo di 500 euro mensili, al lordo degli oneri previsti dalla normativa in materia. Interessate sono le imprese artigiane in possesso del riconoscimento di lavorazioni artistiche e tradizionali (in base al Dpr 25 maggio 2001 n.288) che, dal 20 gennaio, fino a lunedì prossimo possono registrarsi, compilare e fare domanda utilizzando esclusivamente il canale informatico.

Lo stesso canale dovrà essere utilizzato dai disoccupati interessati a partecipare, dal 28 febbraio al 15 marzo prossimo. Le domande inoltrate oltre tali scadenze saranno tenute in considerazione in relazione agli eventuali posti ancora disponibili. A partire dal 21 febbraio, coloro che intendono candidarsi a svolgere la work experience potranno visualizzare sul sito www.lavoroartigiano.it i dati delle imprese idonee ad ospitare le esperienze lavorative, necessari per esprimere una preferenza. L’elenco dei candidati sarà pubblicato sul sito internet dal 4 aprile.

Dal 4 al 14 aprile le imprese potranno prendere visione delle candidature dei potenziali beneficiari e ricercare il candidato o la candidata più aderente alle caratteristiche aziendali. A partire dalle ore 10 del 15 aprile, fino al 15 maggio, si realizzerà la fase di “matching”: le imprese opzioneranno uno o più candidati sempre tramite il sito internet, che dovrà essere utilizzato anche per accettare o rifiutare l’opzione dell’azienda.

Le accettazioni espresse dai candidati in favore delle imprese opereranno in ordine cronologico con registrazione nel sistema informativo fino all’esaurimento dei 55 posti disponibili. Ciascun candidato potrà accettare una sola opzione di abbinamento di un’impresa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*