Isotta Fraschini ed IMS Spoleto: Regione pronta con cassa in deroga

Soldi dal comune per Cassaintegrati Isotta Fraschini e IMS
Soldi dal comune per Cassaintegrati Isotta Fraschini e IMS

ISOTTAfraschini

“La situazione della Isotta Fraschini Fonderie Alluminio e della Industrie Metallurgiche Spoleto è oggetto di costante attenzione da parte della Regione in stretto raccordo con gli organi della procedura, il ministero dello sviluppo economico i sindacati e l’INPS – informa una nota dell’assessorato allo sviluppo economico. “

“Dopo l’incontro con i commissari giudiziali di venerdì scorso in cui la Presidente Catiuscia Marini ha rappresentato l’importanza della ripresa delle produzione – continua la nota – per garantire prospettive di continuità produttiva ed occupazionale, si sta  monitorando la situazione con riferimento alla attivazione degli ammortizzatori sociali in questa delicata fase di transizione  in costante  raccordo con i competenti uffici dell’INPS. “

“Risulterebbe infatti – prosegue la nota – che l’esigenza di coprire il periodo che va dal mese di giugno all’avvio della amministrazione straordinaria e’ all’attenzione della commissione cassa integrazione ordinaria provinciale presso la quale è in corso la procedura per verificare la sussistenza degli elementi che possono confermare la transitorietà del fermo rispetto alla possibile ripresa dell’attività produttiva. Qualora tale procedura non possa essere positivamente esperita  per effetto del vigente quadro normativo, la Regione  conferma la disponibilità ad attivare ogni possibile intervento attraverso lo strumento della cassa integrazione in deroga  anche con riferimento all’imminente riparto delle risorse alle regioni come annunciato dal Ministero del Lavoro”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*