Gruppo Grifo Agroalimentare sull’affidamento del magazzino di Ponte San Giovanni a una azienda terza

Gruppo grifo agroalimentare
Gruppo grifo agroalimentare
Gruppo grifo agroalimentare

(umbriajournal.com) PERUGIA – “Il Consiglio di amministrazione del Gruppo Grifo Agroalimentare, con l’obiettivo di perseguire sempre lo scopo sociale della cooperativa che è quello di remunerare il prodotto dei propri soci allevatori al fine di consentire la sussistenza delle aziende produttive, preso atto dell’aumento di attività e della complessità dello svolgimento di un numero sempre maggiore di operazioni presso il magazzino centrale di Ponte San Giovanni, ha deliberato l’affidamento di tale attività ad una azienda specializzata nel settore della movimentazione delle merci e nella gestione dei magazzini”. Così il cda del Gruppo Grifo Agroalimentare sulla scelta di affidare la gestione del magazzino di Ponte San Giovanni a una azienda terza.

“Con questo il Gruppo Grifo Agroalimentare – proseguono dalla cooperativa –  non fa altro che adeguarsi a ciò che tutti i principali concorrenti del settore già fanno da tempo, a ciò che hanno sperimentato tutte le più grandi industrie umbre, a ciò che è ormai consuetudine in tutte le strutture di smistamento della grande distribuzione, private e cooperative, del nostro territorio, a ciò che viene sperimentato nella pubblica amministrazione (dai comuni agli ospedali, dalle scuole alle farmacie). Per fare questo sono state contattate le aziende più importanti di tale settore; realtà operative serie, affidabili, che già sono presenti in molte imprese vicine, anche fisicamente, alla sede del Gruppo. La scelta è caduta sul progetto realizzato da una delle più grandi cooperative che fa questo mestiere in Umbria e una delle maggiori in Italia; tale azienda è nota per il rispetto delle regole, delle persone, delle contrattazioni collettive”. <<<Continua la lettura>>>

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*