GESENU: SALTATO L’INCONTRO

(UJ.com3.0) PERUGIA – Con tutta sincerità dobbiamo riconoscere che l’incontro tra le organizzazioni sindacali CGIL – CISL – UIL e il Consiglio di Amministrazione GE.SE.NU. SpA del giorno 8/4/2013, ci aveva fatto sperare di avere ritrovato di fronte un interlocutore unito e credibile, per poter affrontare concretamente il rilancio di questa azienda. Un incontro che, come abbiamo avuto modo di dire, abbiamo giudicato positivo e rassicurante rispetto al “sentito dire” che aveva preceduto la riunione, in cui si metteva in discussione il pagamento degli stipendi e il futuro stesso dell’azienda. Infatti, in quell’occasione non solo abbiamo avuto conferma del pagamento degli stipendi alle maestranze e della decisione comune dei soci di lavorare per il mantenimento e il rilancio dell’azienda, ma ci sono state enunciate alcune linee guida di un piano industriale che recepiscono molte delle richieste più volte avanzate nel tempo da questa organizzazione.
Ovviamente tutti “titoli” da sviluppare e da riempire di contenuti, attraverso il confronto tra le parti che sarebbe dovuto iniziare, come deciso, già dal giorno 11/4/2013 e nel quale si sarebbe dovuta trovare anche una soluzione rispetto al premio di produzione da erogare ai dipendenti. Ma l’azienda ha puntualmente fatto saltare l’incontro in programma, dimostrando ancora una volta al proprio interno confusione e inaffidabilità. Cosa della quale abbiamo preso atto e che ci ha fatto riflettere anche su quella rinnovata fiducia che eravamo intenzionati a concedere dopo l’incontro dell’8 aprile. Ed è proprio per non essere più presi in giro con false promesse e per avviare immediatamente il confronto sul futuro dell’azienda, a salvaguardia dei posti di lavoro e dei diritti dei lavoratori, che insieme alla UIL Trasporti metteremo in atto da subito tutte le forme di mobilitazione, non escludendo la proclamazione dello sciopero dei lavoratori Gesenu.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*