Galeati: Cgil, l’Umbria non può perdere il suo unico centro stampa

Filt Cgil Umbria: grave la scelta di Trenitalia di chiudere deposito Fabriano
Cgil

cgil(umbriajournal.com) PERUGIA – Il 2 luglio, è stato comunicato il fallimento della Galeati Perugia Industrie Grafiche Srl, con unità produttiva a Trevi e 20 dipendenti. E’ utile che tutti sappiano che si tratta dell’unico centro stampa, con servizi connessi, di tutta la Regione dell’Umbria. Tra l’altro è il centro stampa dalle cui rotative tutti i giorni escono il Corriere dell’Umbria e il Giornale dell’Umbria. Di fronte a questa situazione il sindacato ritiene necessario, e ne esistono tutte le condizioni, tutelare il lavoro di tutti e 20 i dipendenti, che assolutamente non sono responsabili della gestione dell’azienda.

In questo senso e in questa direzione il sindacato ha richiesto l’attivazione immediata di un tavolo alla Regione dell’Umbria che abbia i seguenti obiettivi, che devono essere conseguiti in tempi rapidi:

1. La difesa dell’attività produttiva nel sito di Trevi.
2. La salvaguardia di tutti i livelli occupazionali.

Sia il sindacato di categoria che quello confederale riterrebbero assurda e del tutto inaccettabile l’ipotesi che i due giornali locali che nella testata fanno direttamente riferimento all’Umbria venissero stampati al di fuori della nostra Regione. Riteniamo indispensabile percorrere la strada che salvaguardi il lavoro e l’attività produttiva nella nostra Regione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*