Crisi alla Perugina interviene la Sinistra del Partito Democratico

Defr, Attilio Solinas, "Ho chiesto di inserire alcuni punti"
Attilio Solinas

Crisi alla Perugina interviene la Sinistra del Partito Democratico

La perdurante situazione di crisi alla Perugina è fonte di preoccupazione non soltanto per Perugia, ma per tutta l’Umbria. La contrazione dei volumi produttivi e la conseguente ventilata riduzione di personale, a tutt’oggi sono state fronteggiate esclusivamente dalla solidale responsabilità dei lavoratori. Si pone ora di fronte a tutti noi l’esigenza imprescindibile di una posizione corale e concorde perché gli esuberi, che sono stati temporaneamente assorbiti grazie al contratto di solidarietà proposto e sottoscritto dai lavoratori, non si trasformino in un prossimo futuro in licenziamenti.

La Sinistra del Partito Democratico dell’Umbria chiede con forza che tutte le forze politiche che hanno a cuore il futuro dei lavoratori e dell’azienda, si facciano carico dell’allarmante situazione, svolgendo ogni possibile azione nel richiamo delle istituzioni alla loro responsabilità, dal livello regionale al governo nazionale, per portare la proprietà dell’azienda a un confronto sulle prospettive di rilancio dalla fabbrica.

La Perugina, marchio storico dell’Umbria e rinomato a livello nazionale e internazionale, capace di una altissima qualità su prodotti dolciari vari e diversificati, non può vedere il suo ruolo mortificato su nicchie ristrette, ma deve poter ampliare pienamente il suo potenziale; i suoi lavoratori, che hanno sviluppato una elevatissima professionalità, non possono essere sacrificati da una visione della produzione miope, incapace di rinnovamento, senza una prospettiva per il futuro.

E’ impensabile che la Nestlè, multinazionale ricca di creatività e progettualità, che opera su un mercato globale, non abbia la volontà di rilanciare un brand prestigioso quale è la Perugina, investendo su rinnovamento e diversificazione dei prodotti. Ottenere il giusto riconoscimento per la azienda e per i suoi lavoratori è un compito che appartiene a tutti gli umbri. Coordinamento Sinistra PD Umbria.

Crisi alla Perugina

[mappress mapid=”10″]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*