Cgil Umbria, giovedì a Foligno il congresso regionale

Precari della scuola: i sindacati dai prefetti di Perugia e Terni

CGILGiovedì 27 marzo a Foligno, presso l’Auditorium San Domenico, si apre il XII congresso della Cgil dell’Umbria. Il sindacato (oltre 120mila iscritti) arriva a questo importante appuntamento, al quale parteciperanno 346 delegate e delegati dai posti di lavoro, dopo un percorso fatto di quasi 1200 assemblee di base nei luoghi di lavoro e dopo tutta la trafila dei congressi di categoria e delle due Camere del Lavoro di Perugia e Terni, che hanno visto la riconferma dei due segretari generali Vincenzo Sgalla e Attilio Romanelli.
I lavori del congresso regionale saranno aperti giovedì alle 16 dalla relazione del segretario generale uscente, Mario Bravi e proseguiranno poi nella giornata di venerdì, fino alle conclusioni del segretario nazionale Vera Lamonica previste per sabato mattina alle 11. A seguire, l’elezione del nuovo direttivo regionale e del segretario generale.
Nella giornata di venerdì 28 marzo, alle 11, è in programma una tavola rotonda dal titolo “Un Piano del lavoro per la regione Umbria”, alla quale parteciperanno Vera Lamonica, segretaria nazionale Cgil, Mario Bravi, segretario generale Cgil Umbria, Vincenzo Riommi, assessore regionale alle Attività Produttive, e Luca Tacconi per Confindustria Umbria.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*