Acciai Speciali Terni agevolerà 40 persone per andare in pensione [VIDEO]

L'Azienda ribadisce che manterrà fede agli impegni presi

Ast, Galgano (CI): Tk e governo riferiscano su futuro Acciaierie Terni
Le Acciaierie di Terni

Acciai Speciali Terni agevolerà 40 persone per andare in pensione

TERNI – Ast ha comunicato questa mattina alle organizzazioni sindacali, la decisione di volere agevolare un numero massimo di 40 persone, tra impiegati e quadri, che desiderino uscire dall’Azienda, ad esempio perché prossimi all’età della  pensione.

Questa procedura di mobilità prevede l’uscita dei dipendenti, di cui l’Azienda può privarsi, esclusivamente su base volontaria, favorendo chi valuterà di aderire in virtù delle singole esigenze e delle personali valutazioni.

L’avvio della procedura, che era già stato anticipato alle Organizzazioni Sindacali in occasione di diversi incontri avvenuti nei mesi scorsi, seguirà il percorso di confronto con le Organizzazioni stesse, come previsto dalle norme di legge, anche in relazione all’ammontare dell’incentivo economico per le uscite volontarie.

L’Azienda ribadisce che manterrà fede agli impegni presi nel dicembre 2014 presso il Ministero per lo Sviluppo Economico riguardo alla forza lavoro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*