Laurea magistrale honoris causa a Edmond Panariti, ministro albanese

Laurea magistrale honoris causa a Edmond Panariti, ministro albanese
Laurea magistrale honoris causa a Edmond Panariti, ministro albanese

Laurea magistrale honoris causa a Edmond Panariti, ministro albanese.

Giovedì 22 ottobre 2015 con una solenne cerimonia nell’Aula Magna dell’Ateneo è stata conferita al prof. Edmond Panariti, Ministro dell’Agricoltura, Sviluppo Rurale e Risorse Idriche della Repubblica di Albania, la Laurea Magistrale honoris causa in Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Perugia.

La cerimonia, che si è svolta con l’antica formula in latino, secondo il cerimoniale risalente al secolo XVI, è stata presieduta dal Magnifico Rettore Franco Moriconi. Sono intervenuti il promotore della Laurea prof. Giovanni Vitellozzi, il prof. Piero Ceccarelli, direttore del Dipartimento di Medicina Veterinaria, e dieci docenti dello stesso Dipartimento membri del Collegio dei Dottori.

Il prof. Edmond Panariti ha pronunciato, in italiano, la ‘Lectio doctoralis’ sottolineando i suoi rapporti di studioso con l’Università di Perugia e con la Facoltà di Medicina veterinaria, realtà, insieme all’Istituto Zooprofilattico perugino, con cui è venuto a contatto negli anni dopo la laurea.

Qui, ha maturato le esperienze di studio e di ricercatore sui temi della sanità pubblica e delle cure per gli animali. Ha tratto straordinario giovamento, inoltre, dalla collaborazione scientifica sviluppata con la Facoltà di Agraria oltre che di Veterinaria.

Ha ricordato di essere venuto a Perugia grazie ad un progetto finanziato dall’Unione Europea sul sistema sanitario degli allevamenti che gli ha permesso di apprezzare le vaste conoscenze in materia dei dipartimenti dell’Università di Perugia. In particolare, grazie al Master internazionale attivato agli inizi del nuovo millennio dal prof. Stefano Degl’Innocenti, docente di Ostetricia veterinaria.

Infine il Ministro Panariti ha ricordato i rapporti molto intensi fra Albania e Regione Umbria in materia di sanità e allevamenti di cui elemento catalizzatore è l’Ateneo di Perugia ed ha auspicato forme sempre più ampie di collaborazione con l’Italia.

La ‘lectio’ è stata preceduta dalla ‘Laudatio’, pronunciata dal promotore prof. Vitellozzi che ha tra l’altro evidenziato le motivazioni del conferimento della Laurea al prof. Panariti per i meriti da lui acquisiti in due realtà: la sua azione per favorire lo sviluppo della Medicina Veterinaria in Albania e nell’area dei Balcani e per i contributi scientifici maturati in un contesto socio-economico molto difficile, instabile e complesso, ma che tuttavia hanno avuto un valido riconoscimento, testimoniato da incarichi di prestigio attribuitigli sia in campo nazionale che internazionale.

Al termine della cerimonia, aperta e conclusa dai canti del Coro dell’Università di Perugia, il Collegio dei Dottori del Dipartimento di Medicina Veterinaria (Franco Moriconi, Piero Ceccarelli, Antonio Di Meo, Fabrizio Passamonti, David Ranucci, Giorgia Della Rocca, Maria Teresa Mandara, Fabrizio Rueca, Francesco Porciello, Annabella Moretti e Andrea Verini Supplizi) ha votato ed espresso parere favorevole per il conferimento della laurea magistrale. Il Rettore Moriconi ha quindi consegnato al neodottore Edmond Panariti la pergamena, il libro (simbolo del sapere), l’anello (a significare la ‘congiunzione’ del laureato con la disciplina), il bacio accademico, il ‘tocco’ e la toga dottorale.

Prima della cerimonia in Aula Magna, il Ministro Panariti è stato accolto nella sede del Rettorato dove ha firmato il registro degli ospiti illustri e dove ha apprezzato alcune antiche pubblicazioni dedicate, in particolare, all’anatomia del cavallo e alle opere idrauliche.

Laurea magistrale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*