Villa Umbra: presentate le attività formative del mese di luglio 2016

Le scadenze di ragioneria del 31 luglio, il 6 luglio alle ore 9 presso Villa Umbra, un corso di approfondimento

Villa Umbra, interventi urgenti per popolazioni terremotate

Villa Umbra: presentate le attività formative del mese di luglio 2016. Per supportare gli Enti umbri nell’affrontare i prossimi impegni contabili previsti per il mese di luglio, tra cui la gestione delle entrate e delle spese, la comprensione del nuovo sistema di variazioni di bilancio, il pareggio di bilancio, la verifica degli equilibri, la gestione della cassa, il nuovo Dup 2017-19 e la modifica del regolamento di contabilità, la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica ha organizzato per il 6 luglio alle ore 9 presso villa Umbra, un corso di approfondimento dal titolo “Le scadenze di ragioneria del 31 luglio”, con il contributo di Patrizia Ruffini, revisore e dottore commercialista dedita al mondo delle aziende pubbliche.

Andrea Maltoni, avvocato, Ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università degli Studi di Ferrara e Giulia Mattioni, avvocato, specialista in studi sulla Pubblica Amministrazione, saranno i due docenti di rinomata fama del Corso, organizzato dalla Scuola per il giorno 7 luglio alle ore 9, dal titolo  “Il Partenariato pubblico privato alla luce del nuovo Codice degli appalti e dei contratti di concessione”. Durante la giornata, che si svolgerà a Villa Umbra, saranno esaminati l’inquadramento generale del partenariato pubblico-privato contrattuale; i contratti di concessione; la finanza di progetto; il contratto di disponibilità; la locazione finanziaria di opere pubbliche o di pubblica utilità; gli interventi di sussidiarietà orizzontale ed il baratto amministrativo.

La “Riforma del Terzo settore” e la legge sul “Dopo di noi” saranno invece i principali argomenti del seminario gratuito organizzato, dalla Scuola in collaborazione con Anci Umbria, per l’11 luglio alle ore 9 presso Villa Umbra. L’apertura dei lavori sarà tenuta da Alberto Naticchioni, Amministratore Unico della Scuola umbra di Amministrazione Pubblica e da  Edi Cicchi, Coordinatore della consulta politiche sociali e welfare di ANCI Umbria e Presidente della commissione politiche sociali e welfare di ANCI nazionale. Il docente sarà Luciano Gallo, Avvocato, Dottore di ricerca in diritto pubblico e consulente ANCI.

Per il 12 luglio alle ore 9 sempre a Villa Umbra, è previsto un seminario sull’analisi dei compiti ed adempimenti dell’ufficiale di stato civile per le unioni Civili e per le convivenze di fatto, organizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale degli Ufficiali di Stato Civile e d’Anagrafe (A.N.U.S.C.A.). La docenza sarà di Lorella Capezzali, responsabile servizi di Stato Civile, Cimiteri, AIRE e Leva del Comune di Bastia Umbra e Presidente del Comitato Provinciale ANUSCA Perugia.

Inoltre la Scuola ha programmato per la seconda metà del mese di luglio, dopo il seminario formativo di carattere giuridico svolto sulla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, una giornata formativa operativa sulle fasi della formazione dei documenti digitali. Una giornata di particolare importanza, considerando la prossima scadenza del 12 agosto 2016, termine entro il quale le Pubbliche Amministrazioni dovranno adeguare i propri sistemi di gestione informatica dei documenti secondo quanto stabilito dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 novembre 2014 (in seguito D.P.C.M. 2014), pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 8 del 12 gennaio 2015. Il D.P.C.M. 2014 costituisce l’ultimo step di un percorso che introduce importanti novità nella gestione dei documenti, con evidenti ripercussioni nell’organizzazione interna delle Pubbliche Amministrazioni sia per l’organizzazione delle risorse umane, sia per l’organizzazione e lo svolgimento dei processi di gestione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*