A Villa Umbra il Consigliere di Stato Oberdan Forlenza

corso di approfondimento sul procedimento amministrativo

A Villa Umbra il Consigliere di Stato Oberdan Forlenza

A Villa Umbra il Consigliere di Stato Oberdan Forlenza

EOltre 120 dipendenti pubblici oggi a Villa Umbra per il corso di approfondimento sul procedimento amministrativo organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. Dopo l’apertura dei lavori di Alberto Naticchioni, Amministratore Unico della Scuola, si è svolto l’intervento del docente della giornata Oberdan Forlenza, Consigliere di Stato.

Oggi siamo al secondo incontro, presso la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, dedicato ai fondamentali del diritto amministrativo – ha dichiarato Oberdan Forlenza. Durante l’attività ci siamo occupati del procedimento amministrativo – ha proseguito Forlenza – con il coinvolgimento delle Amministrazioni in modo che, funzionari e dirigenti,  sappiano, nel momento in cui gestiscono un procedimento, quali sono le regole per cui l’attività dell’Amministrazione sia conforme ai principi di imparzialità e buon andamento.

 I principali argomenti trattati sono stati l’attività della pubblica amministrazione in esercizio di poteri; quando l’amministrazione può applicare le norme di diritto privato; procedimenti discrezionali e vincolati, con avvio di ufficio o a iniziativa di parte; il responsabile del procedimento e i suoi compiti; le fasi del procedimento; la comunicazione di avvio e l’istruttoria; gli accordi tra privati e pubblica amministrazione ed i termini di conclusione del procedimento e le conseguenze del loro mancato rispetto.

Le prossime attività formative con il Consigliere di stato, Oberdan Forlenza, sono state organizzate per il 10 maggio e 7 giugno. Per quest’ultima data è già prevista la presenza di Raffaele Potenza, Presidente Tar Umbria.

A Villa Umbra il Consigliere di Stato Oberdan Forlenza

BIOGRAFIA

Si e laureato in Giurisprudenza nell’Universita degli studi di Napoli “Federico II” (1982), con tesi in Diritto amministrativo, con i1 voto di 110/110 e lode. Si <1; diplomato presso la Scuola di perfezionamento in Diritto amministrativo e Scienza dell’amministrazione dell’Universita degli studi di Napoli (1984), con il voto di 90/90 e lode. Nel 1983, ha vinto il V corso-concorso presso la Scuola superiore della Pubblica amministrazione. Nel 1985, ha conseguito l’idoneita agli esami di Procuratore legale ed e stato iscritto presso i1 Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e Procuratori di Napoli. Nel 1985, ha superato i1 concorso per Uditore giudiziario; nominato magistrato di Tribunale, ha svolto funzioni di Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli. Nel 1987, ha superato i1 concorso di Procuratore dello Stato. Nel 1990, ha vinto il concorso per magistrato amministrativo nei ruoli dei Tribunali amministrativi regionali. Ha svolto fimzioni di giudice amministrativo, da ultimo con la qualifica di Consigliere di TAR presso i1 TAR Campania – sede di Napoli, ed i1 TAR Lazio — sede di Roma. Nel 1991, ha superato il concorso per Avvocato dello Stato. E’ stato componente del Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche (2011 — 13) ed <1; componente della Commissione Tributaria Regionale della Campania.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*