Villa Umbra, a marzo focus sulle novità in materia d’appalti

I temi della giustizia giustizia contabile e sicurezza sul lavoro

Villa Umbra, a marzo focus sulle novità in materia d’appalti

Villa Umbra, a marzo focus sulle novità in materia d’appalti
da Chiara Ceccarelli
PILA PERUGIA – L’Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, Alberto Naticchioni, raccogliendo il fabbisogno formativo degli Enti consorziati e delle istituzioni locali ha approvato il piano formativo di marzo che spazia dal riordino della disciplina introdotta dal nuovo Codice degli Appalti e delle Concessioni agli affidamenti in house dei contratti pubblici, dalle novità introdotte dal codice della giustizia contabile agli obblighi in materia di trasparenza.

Il primo appuntamento in calendario a Villa Umbra si svolgerà sabato, 4 marzo, con la lezione magistrale “Plasticità cerebrale ed ambiente” che chiude la seconda edizione del corso di alta formazione in Tecnologie ed Ausili per la disabilità. La lezione, tenuta dal dottor Mauro Zampolini, Direttore del Dipartimento Riabilitazione adulti dell’Usl Umbria 2, sarà preceduta da un intervento dei coordinatori scientifici del corso Michela Lorenzini e Rocco di Matteo della Usl Umbria 1, e seguita dalla consegna degli attestati finali del Corso da parte della dottoressa Nera Bizzarri, Dirigente regionale del Servizio assistenza distrettuale. Nella stessa occasione la Scuola presenterà la terza edizione del corso in programma a partire da ottobre 2017.

Il piano formativo proseguirà con il corso intitolato “Nuovo Codice degli Appalti Pubblici, anche alla luce delle più recenti linee guida dell’Anac” che si terrà il 6 marzo. Una seconda giornata di approfondimento sul tema con il corso “Linee guida del nuovo Codice degli Appalti e delle Concessioni” si svolgerà il 13 marzo. In aula Caterina Bova, membro dello Staff del Presidente di Anac, e Adolfo Candia, Dirigente ufficio standardizzazione documenti di gara di Anac.

Sarà invece dedicata all’affidamento all’interno della P.A. di determinate prestazioni e servizi il corso intitolato “Affidamenti in house di contratti pubblici, gli oneri di motivazione economica” che si terrà il 21 marzo e che vedrà intervenire Roberto Camporesi, Dottore commercialista, revisore legale, consulente di società di public utilities ed Enti pubblici.

Approfondire, dal punto di vista giuridico, le principali questioni concernenti la salute e sicurezza del lavoro alla luce dei mutamenti intervenuti in tema di flessibilità del lavoro e di semplificazione normativa sarà l’obiettivo del seminario gratuito “La sicurezza del lavoro tra conferme e sviluppi” in calendario a Villa Umbra il 22 marzo. Parteciperanno il Professor Marco Lai, Responsabile dell’area giuslavoristica del Centro Studi Nazionale Cisl di Firenze, Professore a contratto di Diritto della Sicurezza sul lavoro, il Dottor Michele Adragna, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Perugia e il Professor Stefano Giubboni, Associato di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Perugia.

I lavori saranno coordinati da Alberto Naticchioni, Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. La regolare frequenza al seminario sarà valida per 4 ore di aggiornamento per RSPP e ASPP di tutti i macrosettori ATECO.

La precedenza per le iscrizioni sarà data al personale degli Enti Pubblici. Durante l’incontro sarà anche presentato il volume del professor Marco Lai: “Il diritto della sicurezza sul lavoro tra conferme e sviluppi”.

Si soffermerà sul Decreto legislativo 97 dello scorso anno in materia di trasparenza che, oltre all’adozione di misure di contrasto a condotte illecite da parte delle Amministrazioni, contiene novità significative sugli obblighi di pubblicazione delle informazioni nei siti istituzionali degli Enti, il seminario programmato per il 29 marzo.

Il tema del corso “Il DLgs 97/2016 e gli obblighi per le Amministrazioni in materia di trasparenza” sarà trattato da Ernesto Belisario, avvocato amministrativista, esperto di diritto delle tecnologie.

Le attività formative del mese si concluderanno con l’approfondimento sulla terza parte del Decreto legislativo 174 del 26 agosto 2016, noto come nuovo Codice della giustizia contabile, adottato in attuazione della sulla riforma della Pubblica amministrazione e che introduce rilevanti disposizioni anche per gli enti Locali. Relatore del corso “Agenti contabili e giudizio di conto: le novità del “codice della giustizia contabile” fissato per il 30 marzo sarà Gerardo de Marco, Consigliere della Corte dei Conti.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*