The future Games, presidente Marini, il futuro dell’Umbria è basato sulla sostenibilità

Marini: "Guarderò con molta attenzione e curiosità i video che avete realizzato"

The future Games, presidente Marini, il futuro dell'Umbria è basato sulla sostenibilità

The future Games, presidente Marini, il futuro dell’Umbria è basato sulla sostenibilità

PERUGIA – “Guarderò con molta attenzione e curiosità i video che avete realizzato con la vostra idea di futuro dell’Umbria, anche per prendere spunti e suggerimenti sulla nostra azione di governo che da tempo è orientata ad immaginare il futuro della nostra terra e delle nostre comunità basato sul principio della sostenibilità”. È quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, in occasione della cerimonia svoltasi a Perugia, nella Sala dei Notari, di premiazione delle scuole che hanno partecipato al progetto “The future games”, organizzato dal consorzio Itaca, in collaborazione con la stessa Regione Umbria, l’Assessorato regionale all’istruzione, l’Ufficio scolastico regionale e Legacoop.

“L’idea di futuro che ci convince – ha aggiunto Marini – è proprio quella basata sulla sostenibilità, ed affinché questa idea possa concretizzarsi ha necessità di essere supportata da conoscenze scientifiche, da ricerca e innovazione, insomma da saperi. E la sostenibilità rappresenta un modo di essere cittadini, lavoratori, impresa, e dunque comunità.

L’Umbria – ha proseguito la presidente – può giocare e vincere questa scommessa per un futuro che abbia queste profonde convinzioni. Fa dunque piacere che il mondo della scuola, e soprattutto voi ragazze e ragazzi, vi siate cimentati su questo tema e sono sicura che il vostro lavoro rappresenterà un valore aggiunto in questo nostro percorso”.

Rivalutare e rivitalizzare il senso di attaccamento alle società e alle comunità, promuovere l’inclusione sociale e la coesione, riscoprire l’identità ed i valori e formare una base comune di informazioni e conoscenze condivise che consentano di sviluppare un senso di fiducia nel futuro e nella società: erano questi i concetti chiave del concorso “The future games”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*