Premiate due studentesse del Dipartimento di Scienze Agrarie

I loro progetti sono fra i dieci vincitori del “PM Italia Campus - Empowering Research Award”

Premiate due studentesse del Dipartimento di Scienze Agrarie. Due studentesse premiate da Philip Morris: i progetti di ricerca di Cecilia Baccarelli e Valeria Bertoldi, dottorande del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, sono fra i dieci vincitori del “PM Italia Campus – Empowering Research Award”, il premio che ogni anno seleziona e attribuisce 10 borse di studio annuali di oltre 12 mila euro ciascuna a giovani ricercatori all’inizio della loro carriera accademica, finalizzate a consentire la realizzazione di attività di ricerca negli ambiti dell’agricoltura, ingegneria ed economia, strategici per l’attività di Philip Morris.

La dottoressa Valeria Bertoldi ha ottenuto l’importante riconoscimento proponendo la “Messa a punto di un ‘protocollo di coltivazione-BIO’ per il tabacco in accordo con il reg. EU N. 834/2007 relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici”, uno studio che avrà la coordinazione del Prof. Eric Conti. La Dottoressa Cecilia Baccarelli, invece, si occuperà di sviluppare il tema de “Il mercato delle sigarette elettroniche in Italia”, andando ad analizzare l’offerta di prodotto esistente, il contesto della produzione, il comportamento dei consumatori e i modelli di vendita e marketing, sotto il coordinamento del Prof. Angelo Frascarelli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*