Premi per oltre cento studenti al liceo ‘Galeazzo Alessi’ di Perugia

I ragazzi hanno partecipato a Olimpiadi di fisica, matematica e Giochi di chimica – Venerdì 3 giugno, dalle 9 alle 12, nella sede dell’istituto, la cerimonia di consegna

(umbriajournal by Avi News) – PERUGIA L’anno scolastico sta per terminare e per gli studenti del Liceo scientifico ‘Galeazzo Alessi’ di Perugia è tempo di raccogliere quanto seminato. Venerdì 3 giugno, dalle 9 alle 12, nella sede dell’istituto in via Ruggero d’Andreotto, oltre cento di loro saranno destinatari di premi e riconoscimenti per essersi distinti in diverse competizioni e manifestazioni, dalle Olimpiadi della fisica al Campionato nazionale dei giochi logici, dalle prove per le Certificazioni linguistiche alle iniziative del Fai e al Concorso di giornalismo ambientale. A coordinare le varie fasi della giornata sarà la professoressa Maria Cristina Canestrelli e un componente dello staff di presidenza. In particolare, dalle 9 alle 10, verranno premiati gli alunni che hanno superato gli esami di certificazione linguistica Pet, Fce e Ielts, alla presenza del professore Fausto Caporali, coordinatore del dipartimento di lingue della scuola e di un rappresentante dell’Accademia Britannica di Perugia.

Dalle 10 alle 11, si terranno le premiazioni scientifiche. A vedersi riconosciuti i propri risultati saranno coloro che hanno partecipato con successo alle Olimpiadi della fisica, della matematica, delle scienze naturali (sezione biologia e sezione scienze della terra), al Campionato nazionale dei giochi logici e ai giochi della chimica, Giochi di Anacleto, Breakthrough e Beamline.

Dalle 11 alle 12, infine, saranno protagonisti gli studenti che hanno superato le selezioni d’istituto per le XXIV Olimpiadi della filosofia, per il Concorso regionale di saggistica ‘Democrazia e fondamentalismo’ e per il progetto, in collaborazione con il Fondo ambiente italiano, sul giornalismo ambientale. Oltre ai premiandi saranno presenti alcuni delegati umbri del Fai, il Comitato studentesco, i referenti delle attività e i giornalisti de ‘La Siringa’, il giornale redatto dagli studenti dell’istituto. Quest’ultimi presenteranno i risultati del lavoro svolto e i programmi per il prossimo anno.

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*