PERUGIA, RINNOVATA LA COLLABORAZIONE TRA ATENEO E GRAND VALLEY STATE UNIVERSITY

Gemellaggio Perugia Grand Rapids
Gemellaggio Perugia Grand Rapids
Gemellaggio Perugia-Grand Rapids

(umbriajournal.com) PERUGIA – L’Università degli Studi di Perugia e la Grand Valley State University  (Michigan, USA) hanno stipulato un nuovo accordo culturale per proseguire l’ormai decennale collaborazione, che ha visto coinvolte la Facoltà di Scienze politiche di Perugia  e il Dipartimento di Scienza politica dell’università americana. L’intesa è stata siglata il 18 settembre 2013, a Grand Rapids, dal Presidente della Grand Valley State University, Prof. Thomas J. Haas, e dal Preside della Facoltà di Scienze politiche, prof. Giorgio E. Montanari, in rappresentanza del Magnifico Rettore Prof. Francesco Bistoni. L’evento ha avuto luogo durante un momento celebrativo dei dieci anni di collaborazione tra le due università e dei venti anni di gemellaggio tra il Comune di Perugia e la città di Grand Rapids, sede della giovane università americana che è in forte crescita.

Alla cerimonia hanno presenziato le autorità accademiche dei due atenei, il sindaco della città americana, Mr. George Heartwell, e una delegazione del Comune di Perugia, guidata dall’assessore allo sviluppo economico e turismo, Dott. Giuseppe Lo Murno.   La collaborazione tra le due università si è sostanziata nello scambio di docenti e di studenti. In questi dieci anni, 13 docenti dei due atenei hanno visitato l’università partner, tenendo seminari, lezioni e incontri scientifici su temi di ricerca di interesse comune. Lo scambio di studenti, realizzato anche con la collaborazione dell’Università per Stranieri di Perugia, ha visto negli ultimi tre anni 11 studenti andare oltre oceano per trascorrere un semestre di studio presso l’università partner seguendo corsi e insegnamenti i cui crediti vengono riconosciuti ai fini del completamento del proprio percorso di studio.

L’obiettivo del nuovo accordo è di ampliare la collaborazione, da una parte, estendendo ad altre Facoltà e Dipartimenti delle due università la possibilità di fruire degli scambi, sia a livello di docenti sia a livello di studenti, e dall’altra esplorare la possibilità di realizzare corsi di studio in comune, riconosciuti sia in Italia, che negli USA.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*