Nuovo traguardo per la scuola di Olmo

Nuovo traguardo per la scuola di Olmo
Inaugura la biblioteca

Dopo pochi mesi dalla ristrutturazione dei locali del piano terra ,dopo quindi aver restituito al decoro e alla salubrità le aule e il corridoio, la Scuola Primaria di Olmo ha raggiunto un altro traguardo: quello di poter usufruire in modo più piacevole e professionale della sua biblioteca.

Questo spazio con la sua dotazione di libri era stato collocato in un’aula ampia, luminosa, ma polivalente,adibita cioè anche ad attività varie, ed aveva un po’ perso parte della sua connotazione rimanendo in attesa che qualcuno lo rivitalizzasse, rendendolo di nuovo un luogo partecipato.

Ora quel momento è finalmente arrivato: sabato 16 gennaio la biblioteca di Olmo è stata inaugurata nella sua nuova veste. E’ un ambiente accogliente e festoso,che avvolge con tante onde fantasiose di un tenero colore lilla, reso ancor più gradevole da immagini, più precisamente disegni ispirati ai racconti del grande Gianni Rodari e realizzati con maestria da una giovane mamma.

Odora di fresco e pulito ed i tanti volumi fanno bella mostra tutti in ordine,ben catalogati e pronti per raggiungere e liberare la fantasia e le emozioni dei bambini che li leggeranno.

Questi traguardi sono stati possibili grazie alla rinnovata collaborazione tra la scuola e le famiglie che ha permesso di rafforzare quell’alleanza educativa da sempre coltivata nella scuola di Olmo e di nuovo sostenuta, oltre che dalle recenti disposizioni normative, anche dalla convinzione e dalla disponibilità del preside Alberto Stella, che ha subito accolto il desiderio di tutti di dare nuovo impulso alla scuola.

Non a caso nei nuovi documenti che regolano ed impegnano la scuola in scelte ed azioni educative,viene rimarcata l’importanza della condivisione di progetti che vedano la partecipazione ed il coinvolgimento del territorio,delle famiglie e di tutti coloro che vogliono prendersi a cuore l’educazione dei bambini,delle bambine e degli adolescenti.

Grazie ad un bel gruppo di genitori era stato possibile,a novembre, ristrutturare i locali del pianterreno ed ora grazie ad un altro bel gruppo di genitori, mamme nella fattispecie, con pazienza ed accuratezza,è stata di nuovo allestita la biblioteca.

Sono state raccolte le disponibilità di genitori e nonni al prestito e alla lettura, dopodichè è stato realizzato un calendario settimanale per garantire a tutte le classi una mattina destinata alla consultazione dei libri ed un altro calendario di incontri di lettura per i sabati di apertura della scuola, coordinati anche dalle insegnanti ed offerti dai genitori a tutti gli alunni delle varie classi.

Nonostante le difficoltà nelle quali anche la scuola è costretta ad operare,sembra che questo 2016 sia iniziato sotto buoni auspici ed è evidente che la buona volontà in vista di un obiettivo comune riesce a rimuovere numerosi ostacoli. Scuola e famiglie si ringraziano ed augurano agli alunni e alle alunne….buone letture!

Olmo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*