Nuove attività formative a Villa Umbra di Pila

Da sinistra Marco Ambrogi, Alberto Naticchioni, Roberto Segatori, Marcello Nasini
Da sinistra Marco Ambrogi, Alberto Naticchioni, Roberto Segatori, Marcello Nasini

Riprendono, dopo la pausa estiva, le attività formative organizzate della Scuola umbra di amministrazione pubblica. La prima giornata, su “Ipab: il percorso di riordino e trasformazione avviato dalla Regione Umbria (legge regionale 25 del 28 novembre 2014)”, è programmata per lunedì 14 settembre e destinata a sindaci, assessori alle politiche sociali, direttori generali, dirigenti e responsabili del sociale dei Comuni umbri; amministratori, direttori e responsabili amministrativi delle Ipab (Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza) umbre. Al seminario interverranno l’assessore regionale alla Sanità Luca Barberini; Alberto Naticchioni, amministratore unico della Scuola umbra di amministrazione pubblica; Alceste Santuari, professore di Diritto dell’economia degli enti non profit nell’Università di Bologna ed esperto giuridico in materia di Ipab ed enti locali; Arturo Bianco, esperto in materia di personale pubblico; Evaristo Petrocchi, avvocato amministrativista esperto in materia di contrattualistica e contenzioso; Antonio Sisca, dottore commercialista esperto in Terzo Settore ed Alessandro Maria Vestrelli, dirigente Servizio Programmazione e sviluppo della rete dei servizi sociali e integrazione socio-sanitaria della Regione Umbria.
Il consigliere del “Tar” (Tribunale amministrativo regionale) della Campania, Anna Corrado, sarà la relatrice del corso “Cultura della trasparenza e rispetto della privacy nella pubblica amministrazione” organizzato per mercoledì 16 settembre, sempre a Villa Umbra.
Il 22 settembre si svolgerà la giornata formativa sul “Testo Decreto Legge n.78 del 19 giugno 2015 coordinato con la Legge di conversione n125 del 6 agosto 2015, disposizioni urgenti in materia di enti territoriali” a cura di Francesco Zito, viceprefetto, Ministero degli Interni e di Patrizia Ruffini, esperta in contabilità di Enti locali.
Spesso negli Enti locali sorgono dubbi in merito alla corretta gestione dell’imposta di bollo nei documenti amministrativi; per questo motivo, giovedì 24 settembre, la Scuola ha organizzato il corso “L’imposta di bollo: normativa di riferimento e regole di applicazioni” con il docente Andrea Biekar, dottore commercialista e revisore dei conti.
Sabato 26 settembre è previsto un corso di formazione rivolto al personale dipendente e collaboratori della Scuola umbra di amministrazione pubblica sulla “Competenza della Corte dei Conti per responsabilità amministrativa–contabile dei dipendenti pubblici” con il relatore Pasquale Principato, viceprocuratore generale della Corte dei Conti di Perugia.
“I diritti dei malati con gravi patologie e dei loro familiari” è il tema del seminario organizzato per mercoledì 30 settembre. Il docente sarà Rossella Schiavone, funzionario del Ministero del Lavoro, esperta di diritto del lavoro e collaboratrice di testate nazionali dei gruppi “Il Sole 24 Ore” e “Wolters Kluwer Italia-Ipsoa”. Nel pomeriggio interverrà il campione di pallavolo Giacomo Sintini per raccontare la sua storia, riportata nel libro “Forza e coraggio”, di come ha sconfitto il cancro ed è tornato a vincere.
Sempre nel mese di settembre sarà organizzata una giornata di approfondimento sulla Legge n.124 del 7 agosto 2015 – Delega del Governo in materia di riorganizzazione della Pubblica Amministrazione, cosiddetta “Legge Madia”. Tra i vari interventi, è prevista la partecipazione del presidente della Sezione Giurisdizionale della Corte dei Conti dell’Umbria, Angelo Canale, e di esperti della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Funzione pubblica. Seguirà il 5 ottobre il seminario sul “Testo Unico Espropri – La sentenza n. 71 del 30 aprile 2015 della Corte Costituzionale e le sue indicazioni per le autorità esproprianti” a cura di Marco Morelli, avvocato esperto in materia di espropriazioni, urbanistica, governo del territorio ed edilizia.
Per il mese di ottobre è in programma anche una giornata di formazione sul tema della “Leadership etica”. Il docente sarà Gaetano Mollo, professore ordinario di Pedagogia generale e Pedagogia sociale presso il Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, umane e della formazione dell’Università di Perugia.
Infine, per il 6 novembre, è prevista un’attività formativa che approfondirà il tema dei reati contro la pubblica amministrazione. I docenti saranno Paolo Abbritti e Mario Formisano, entrambi sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Perugia.

 

 

 

attività formative

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*