ITTS VOLTA E PSIQUADRO INSIEME PER “UNA PALESTRA PER LE SCIENZE”

Un esperimento nel laboratorio di chimica dell’Itts Volta
Un esperimento nel laboratorio di chimica dell’Itts Volta
Un esperimento nel laboratorio di chimica dell’Itts Volta

(Umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Offrire strumenti di apprendimento e opportunità di orientamento nelle professioni a carattere scientifico-tecnologico, creando un modello di riferimento. È questa la finalità di “Una palestra per le scienze”, progetto volto all’orientamento degli studenti nella scelta del loro percorso di studi. Nato dalla volontà dell’Istituto tecnico tecnologico Alessandro Volta di Perugia e di Psiquadro, società cooperativa qualificata nel campo di formazione, orientamento e diffusione della cultura scientifica e tecnologica, è inserito nell’ambito del Programma operativo regionale (Por) Umbria Fondo sociale europeo (Fse) 2007-2013, finanziato dalla Regione Umbria. “Una palestra per le scienze” si articola in due moduli e verte su quattro tematiche, cioè, chimica, elettronica, meccanica e planetario. La prima fase, partita a febbraio, si è conclusa nella giornata di lunedì 7 aprile e ha visto coinvolti gli studenti di due classi terze delle scuole secondarie di primo grado, Giovanni Pascoli e San Paolo di Perugia, che hanno realizzato laboratori interattivi con gli studenti delle classi quarte dell’Itts Volta che hanno svolto il ruolo di tutor nella predisposizione degli esperimenti. Scopo di queste attività è stato quello di approfondire le conoscenze di base, in ambito scientifico e tecnologico, attraverso metodi di didattica informale e laboratoriale. “È un progetto per l’orientamento – ha spiegato Rita Coccia, dirigente dell’Itts Volta – che coinvolge ragazzi dai 12 ai 19 anni finalizzato all’apprendimento pratico delle scienze”. “Scopo dell’iniziativa – ha proseguito Massimiliano Trevisan, coordinatore di Psiquadro – è quello di avvicinare ragazzi di scuole medie e superiori alla cultura scientifica”. “Da parte dei nostri ragazzi – ha affermato Rossella Fragai, insegnate di matematica e scienza della scuola secondaria di primo grado Giovanni Pascoli – c’è stato grande entusiasmo. Il primo incontro con gli studenti dell’Itts Volta è avvenuto nel planetario dove è stato fatto un esperimento con la luce del sole, mentre la giornata di oggi prevedeva lo studio delle stelle”. A spiegarlo nel dettaglio, l’insegnante di chimica analitica dell’Itts Volta, Francesca Fagioli. “I ragazzi hanno messo in relazione la composizione chimica delle stelle con le radiazioni luminose. Da sottolineare è che questi laboratori diventano una vera e propria ‘palestra per le scienze’ anche perché i ragazzi delle scuole medie non hanno solitamente a disposizione laboratori attrezzati come i nostri”. La seconda fase, che partirà a maggio e si concluderà ad ottobre, vedrà coinvolti alcuni giovani ricercatori dell’Università degli Studi di Perugia che faranno, a loro volta, da tutor agli studenti dell’Itts Volta. I lavori  che si stanno realizzando nell’ambito del progetto sono elaborati multimediali, come brevi video e interviste, che poi verranno raccolti nel sito web dedicato a “na palestra per le scienze”.

Cristina Biondi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*