EUROPA, TRENTA GIOVANI LAUREATI UMBRI A BRUXELLES PER CORSO “SEU”

corso seu(umbriajournal.com) PERUGIA – Trenta giovani laureati umbri saranno a Bruxelles, da lunedì 8 a giovedì 11 luglio, per partecipare ai seminari  conclusivi dei corsi organizzati dal Seu- Servizio Europa in “esperto per la progettazione europea per lo sviluppo economico locale” e in “politiche e diritto dell’Unione europea per le imprese”. I percorsi formativi, incentrati sui temi dello sviluppo economico locale e l’innovazione d’impresa, sono stati realizzati grazie al contributo  della Regione Umbria, nel quadro delle attività finanziate dal Programma operativo regionale del Fondo sociale europeo (Por Fse) Umbria 2007-2013, Obiettivo “Competitività regionale e occupazione”.

“L’obiettivo generale dei progetti – spiega Alberto Naticchioni, amministratore unico del “Seu” e della Scuola umbra di amministrazione pubblica –  è stato quello di accompagnare, mediante la formazione di specifiche figure professionali, il processo d’innovazione e competitività del sistema Umbria, aumentando la capacità di tutti gli attori operanti sul territorio, siano essi imprese, enti, organizzazioni private sociali, organizzazioni no-profit, a qualificare la propria presenza in Europa cogliendo le diverse e numerose opportunità in termini di politiche per l’innovazione e lo sviluppo attuate mediante i programmi e finanziamenti europei”.

Il primo incontro si terrà nella sede della Regione Umbria di Bruxelles, dove saranno presentate le attività  del programma dei seminari organizzati in collaborazione con l’Ufficio di Rappresentanza della Regione Umbria. All’attività parteciperanno Maria Paola Simone, della sede di Bruxelles della Regione Umbria e Livia Menichetti, dell’Ufficio di Gabinetto della Presidenza della Giunta Regionale dell’Umbria.

Nel secondo giorno saranno presentate le attività del Parlamento Europeo. Dopo i saluti di Giovanni La Via, relatore del bilancio dell’Unione Europea per il 2013 e presidente dei Deputati Pdl/Ppe al Parlamento europeo, i laureati umbri seguiranno le relazioni sul bilancio dell’Unione europea e le prospettive finanziarie 2014-2020, svolte da Josè Luis Pacheco, segretario della Commissione Bilancio e di Elisa Daffarra, amministratore, Commissione Bilancio. L’onorevole Silvia Costa, relatrice sul Programma “Europa creativa”, membro della Commissione per la cultura e l’istruzione, vice presidente della Delegazione per le relazioni con l’Iraq, approfondirà la dimensione culturale dell’Unione europea. Nella seconda parte della giornata, i partecipanti al corso assisteranno all’incontro su “Economia e sviluppo: imprese e mercato del lavoro oltre la crisi”. “Europa 2020: politica di coesione e sviluppo sostenibile” è il tema del terzo appuntamento che si terrà nella sede del Comitato delle Regioni; i partecipanti ai corsi potranno approfondire la strategia “Europa 2020” dal punto di vista delle Regioni e delle Città. Il seminario sarà tenuto da Andrea Forti, Comitato delle Regioni e da Alberto Piazzi, della Direzione generale per le politiche regionali. Concluderà l’incontro Willebrord Sluijters (Dg Regio).

“La politica europea per l’innovazione: strategie, strumenti e tecniche” sarà l’argomento del modulo che concluderà il ciclo di incontri a Bruxelles con gli interventi di Giuseppe Ruotolo (Dg Ricerca); Magda De Carli (Dg  Ricerca); Angelo Volpi (Cnr Bruxelles) e Amalia Di Stefano (Clepa Bruxelles).

La visita studio a Bruxelles – sottolineano dal “Seu” – rappresenterà l’occasione anche per tenere sempre vive ed attive le relazioni e lo scambio di esperienze fra le diverse generazioni che hanno frequentato i corsi del Seu-Servizio Europa. In programma, infatti, c’è anche un incontro al quale parteciperà una considerevole rappresentanza di ex allievi “Seu” che ricoprono incarichi presso le Istituzioni europee ed altre strutture operanti a Bruxelles.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*