Educazione ambientale della Cooperativa Terra

scienze naturali(UJ.com3.0) CITTA^ DELLA PIEVE –

Anche quest’anno, a meno di 40 giorni dal termine dell’ anno scolastico, la Cooperativa Terra conferma il trend positivo delle attività didattiche legate all’educazione ambientale ed allo sviluppo sostenibile. Fra i progetti proposti, hanno avuto un notevole successo le attività di educazione ambientale svolte all’ interno del Museo di Scienze Naturali e del Territorio di Città della Pieve. Il Museo, aperto grazie all’ importante contributo dei naturalisti della cooperativa IGEA ed al supporto del gruppo Giovani Ecologisti “Il Riccio”, situato all’ interno di Palazzo della Corgna (una delle dimore signorili più importanti di Città della Pieve), raccoglie materiali provenienti dalle collezioni di due importanti personalità Pievesi che vissero tra 1800 e 1900: Paolo De Simone agronomo e collezionista di campioni di semi ed animali ed Antonio Verri, studioso della struttura del territorio che procedette ad analisi dettagliate delle origini territoriali, dei corsi d’acqua e sorgenti e dell’ambiente in senso lato; per questo motivo all’ interno del museo è stato effettuata una ricostruzione dello studio di quest’ ultimo. Grazie all’incessante opera di ricerca di questi due illustri Pievesi è stato possibile selezionare e conservare un’ interessante gamma di reperti che non solo costituiscono un patrimonio in sé, ma permettono anche una comparazione con il presente e l’evoluzione della biodiversità.

I progetti didattici della Cooperativa Terra svolti all’interno del museo hanno lo scopo di sensibilizzare a una maggiore responsabilità verso i problemi ambientali, a promuovere cambiamenti negli atteggiamenti e nei comportamenti individuali e collettivi e a mostrare l’ ingente patrimonio naturalistico ed ad alto valore di biodiversità del territorio in cui si abita. Le attività didattiche hanno coinvolto gli studenti del Liceo Italo Calvino di Città della Pieve e gli alunni della scuola secondaria di Monteleone d’Orvieto che, con l’occasione, non solo hanno visitato il museo ed effettuato laboratori didattici, ma hanno anche svolto escursioni naturalistiche guidate nei sentieri prossimi a Città della Pieve, ricchi di boschi di cerro, roverella, carpino nero e numerose altre specie arboree ed arbustive e con la presenza di molte specie animali (cinghiale, volpe, istrice, tasso), rettili ed anfibi. Il Museo di Scienze Naturali di Città della Pieve è aperto ai visitatori tutti i Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.00, una visita da non perdere per tutti gli amanti dell’ ambiente e della natura. Per conoscere le attività di educazione ambientale della Cooperativa Terra è possibile visitare il sito www.tuttinterra.com o contattare il numero 0763.831.075.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*