EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’

legalitapost  by M. Wieczorek (UJ.com3.0) MASSA MARTANA – Il 9 aprile, presso l’Istituto Comprensivo di Massa Martana, si è tenuto un incontro delle Fiamme Gialle con gli studenti della Scuola secondaria di I grado per affrontare il tema dell’educazione alla legalità economica. L’evento,organizzato dal dirigente scolastico, il prof. Marcello Rinaldi, e dalla referente dell’iniziativa, la  prof. Filomena Boscaino, è stato un’occasione per i ragazzi di interagire con gli uomini della Guardia di Finanza direttamente impegnati nella lotta alla illegalità economica e finanziaria. In piazza Umberto I, nel cuore del centro storico di Massa Martana,il sindaco Maria Pia Bruscolotti ha aperto l’incontro che prevedeva la presenza di cani antidroga delle Unità cinofile della Guardia di Finanza di Perugia, coordinate dal Lgt. Enrico Fermentini. Tra le attività, una simulazione della ricerca di sostanze stupefacenti, conposti di blocco e ispezioni alle persone. Durante l’iniziativa, il Lgt. Renato Tinarelli, comandante della Guardia di Finanza di Todi, si è inoltre avvalso del materiale multimediale appositamente predisposto dal Comando generale. L’iniziativa è stata tenuta in attuazione del protocollo d’intesa tra il Comando generale della Guardia di Finanza e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per promuovere il concetto di sicurezza economico-finanziaria, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”. «Incontri simili – ha spiegato il sindaco Bruscolotti – servono a creareconsapevolezza sull’evasione fiscale, lo spreco delle risorse pubbliche, la contraffazione, e i rischi connessi all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*