‘Destinazione Auschwitz’, in mille all’itts ‘Volta’ per non dimenticare

mostra itinerante ‘Destinazione Auschwitz’ al planetario

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – In occasione del Giorno della Memoria anche l’Istituto tecnico tecnologico statale (Itts) ‘Alessandro Volta’ di Perugia ha messo in campo iniziative culturali per non dimenticare l’orrore dei campi di concentramento. Il planetario ‘Ignazio Danti’ ha ospitato, fino al 31 gennaio, la mostra itinerante ‘Destinazione Auschwitz’, in collaborazione con l’associazione ‘Figli della Shoah – per non dimenticare’. Un’iniziativa verso la quale ha dimostrato particolare sensibilità la dirigente Rita Coccia, sempre attenta e aperta a simili progetti formativi.

Circa mille gli studenti che, accompagnati dagli insegnanti, hanno visitato l’esposizione nella quale vengono ripercorse le fasi della persecuzione antiebraica durante la Seconda guerra mondiale, dall’ascesa del nazifascismo in Germania alla discriminazione razziale in Italia.

“Attraverso le toccanti testimonianze di alcuni sopravvissuti – ha spiegato la professoressa Tiziana Guerrini, referente del progetto – come Liliana Segre, Goti Bauer, Shlomo Venezia e Nedo Fiano, vengono raccontati i tragici eventi della deportazione di migliaia di persone innocenti al campo di sterminio di Auschwitz–Birkenau. Una particolare sezione della mostra è dedicata alla ricostruzione virtuale degli impianti di messa a morte dell’universo concentrazionario del campo, frutto di ricerche storiche puntuali e approfondite che non lasciano spazio a revisionismi, minimalismi o negazionismi di sorta”.

 

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*