A Castiglione scuola e impresa camminano insieme

l'Istituto Superiore Rosselli e EHT hanno presentato le attività svolte nell'ultimo triennio

Rosselli-Eht - Sciurpa con studentiSì è concluso il percorso triennale congiunto tra Istituto Superiore Rosselli di Castiglione del Lago e EHT Italia. Un cammino molto proficuo per gli studenti dell’indirizzo Tecnico Tecnologico “Meccanica, Meccatronica ed Energia” che hanno potuto realizzare tre progetti di alto livello in collaborazione con l’azienda castiglionese. Due anni fa venne realizzato un impianto solare termico interamente realizzato dagli studenti, impianto per la produzione di acqua calda ad uso civile e l’anno passato un pannello di simulazione per la termoregolazione di un edificio: oggi è la volta di una macchina per la depurazione e il ricircolo d’aria di ambienti civili e uffici ad alto rendimento termico. Il prototipo si chiama VMC (Ventilazione Meccanica Controllata) ed è stato progettato e realizzato dagli studenti del quarto anno seguiti e diretti dai professori Rosario Costanzo e Marco Coppetti in stretta collaborazione con l’ing. Luca Sciurpa, responsabile EHT per i sistemi di riscaldamento innovativi. La macchina estrae l’aria calda ma viziata dalla stanza e ne trattiene il calore in un apposito scambiatore: l’aria nuova, pulita ma fredda, viene depurata, filtrata e infine riscaldata nello scambiatore, che è un recuperatore di calore, e poi introdotta nella stanza con un grosso risparmio energetico ed un aumentato livello di salubrità degli ambienti. Quindi bassissimo consumo di elettricità, circa 50 watt, ma un altissimo rendimento termico e un’elevata qualità dell’aria all’interno degli edifici.

Questa mattina alla presentazione, avvenuta presso la sede dell’indirizzo Tecnico Tecnologico “Meccanica, Meccatronica ed Energia” in via Montale a Castiglione del Lago, sono intervenuti la Dirigente Scolastica Eleonora Tesei, il fondatore e general manager di EHT Italia Mario Pallini, il sindaco di Castiglione del Lago Sergio Batino, i docenti coinvolti nei progetti e l’ing. Oscar Proietti responsabile tecnico-scientifico dell’Istituto Tecnico Superiore di Confindustria Perugia e partner del Istituto Superiore Rosselli nella Fondazione ITS che gestisce la prestigiosa scuola umbra: di recente l’ITS di Perugia si è classificata al primo posto in Italia tra le sue 28 omologhe. Al Rosselli è stata anche ufficialmente inaugurata la nuova aula laboratorio sulle energie rinnovabili, realizzata sempre con la preziosa collaborazione di EHT Italia. Le tre realizzazioni degli studenti fanno parte del “Progetto innovativo alternanza scuola-lavoro”, sviluppate con molte ore di laboratorio aziendale presso EHT con l’utilizzo di esperti esterni e di tutte le più moderne tecnologie: gli studenti del triennio “Meccanica, Meccatronica ed Energia” hanno poi effettuato stage in aziende e studi tecnici impegnati nel settore energetico del territorio.

«L’ITS è una scuola di specializzazione post diploma del Ministero dell’Istruzione di durata biennale – ha spiegato l’ing. Oscar Proietti – alternativo al percorso universitario che dà agli studenti una formazione molto pratica ad altissimo contenuto tecnologico, sposando alla perfezione i “fabbisogni” delle aziende. Le aziende progettano con noi i corsi e i piani di studio creando quindi immediata occupazione. Il percorso di studio è completamente gratuito ma a numero chiuso con un esame d’ammissione: da quest’anno ci saranno 50 posti in Umbria, rispetto ai 25 degli anni passati, nelle due sedi di Perugia e Terni».

Lo schema dei flussi nel VMC
Lo schema dei flussi nel VMC

L’Istituto Superiore Rosselli di Castiglione del Lago è da molti anni ai vertici regionali per la qualità dell’offerta formativa tecnico-professionale: una scuola aperta all’Europa e sempre pronta a collaborare “sul campo” con le imprese industriali, artigianali e in generale con l’intero tessuto produttivo del territorio. Ed è in questo quadro che la collaborazione triennale con EHT Italia di Castiglione del Lago, azienda leader a livello internazionale nella progettazione e produzione di sistemi di riscaldamento, ha avuto il suo molto positivo sviluppo. Per il sindaco Sergio Batino a Castiglione del Lago si stanno realizzando tante cose egregie. «La collaborazione fra scuola, imprese e associazioni di categoria – ha detto Batino – da noi trova reale attuazione mentre in tanti altre zone, in Italia e all’estero, forse se ne parla senza avere concreti risultati. Noi come territorio dobbiamo essere orgogliosi della nostra scuola: l’Istituto Superiore Rasetti è da anni un grande valore e bisogna spiegare bene alle famiglie che è una scuola di serie “A”. In Italia e in Umbria le statistiche ci dicono che abbiamo bisogno di buoni diplomati “tecnici”, molto più di mediocri liceali, per rilanciare lo sviluppo attraverso una corretta programmazione formativa».

Mario Pallini, fondatore e general manager di Eht, ha spiegato nel dettaglio i prodotti e le tecnologie utilizzate per lo sfruttamento dell’energia solare. «Ormai da anni progettiamo e realizziamo i componenti degli impianti di riscaldamento per uso abitativo. In Italia c’è da subito e in prospettiva tantissimo lavoro da fare: la nostra scuola “Rosselli” ha tutte le caratteristiche per formare i tecnici del futuro da impiegare nei processi di ristrutturazione e riclassificazione delle abitazioni e degli uffici e per rendere più “sostenibile” il nostro futuro. La scuola Rosselli pensa al futuro».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*